giovedì 13 dicembre 2018

Il calcio integrato va in rete all'Isolotto

Nuova tappa del percorso formativo portato avanti dalla Fondazione Artemio Franchi e dall'Upd Isolotto: giovedì 22 marzo un incontro in via Pio Fedi 7
Simone Spadaro
Un gol per l'inclusione sociale Isolotto

Foto: il Reporter (GC)

Lo sport non solo come competizione agonistica ma come veicolo di integrazione e crescita sociale, quindi anche come un’occasione per aggregare sul campo di gioco atleti con disabilità, difficoltà relazionali, disagi sociali insieme ad atleti-partner normodotati tesserati per le scuole calcio.
Il progetto di calcio integrato, avviato grazie alla collaborazione tra Fondazione Artemio Franchi Onlus e UPD Unione Polisportiva Dilettantistica Isolotto (leggi qui l'articolo sul lancio del progetto “Un goal per l’inclusione sociale”), prosegue con un altro incontro in programma giovedì 22 marzo (dalle ore 17.30 alle 19.30) nella sala riunioni della UPD Isolotto in via Pio Fedi 7 a Firenze.

I partecipanti

Dopo i saluti di Gino Fantechi Materni (vicepresidente della UPD Isolotto) e l’intervento di Francesco Franchi (presidente della Fondazione Artemio Franchi Onlus e vicepresidente LND Lega Nazionale Dilettanti), l’incontro di giovedì prossimo si focalizzerà su due tematiche del progetto “Un goal per l’inclusione sociale”.

Si parlerà di “tecnica al servizio dell’educazione sportiva” e di “psicologia e relazioni in ambito sportivo” con Maria Claudia Cavaliere e Roberto Predecca (rispettivamente componente e vicepresidente del Comitato Scientifico della Fondazione Artemio Franchi Onlus) e con Leonardo Fantechi Materni, Niccolò Borghesi, Mirco Belardi, Rossella Capecchi, Giulia Magnatta, Giuseppe Zappia (dello staff Tecnico della UPD Isolotto).

Obiettivo dei percorsi formativi è creare un metodo utile per costruire un linguaggio comune e per rendere disponibile il modello di calcio integrato a tutte le società e le strutture del territorio, anche grazie al coinvolgimento di genitori e professionisti del settore. ’ingresso all’incontro presso la UPD Isolotto è libero.

19 marzo 2018
quartieri di firenze
Primo piano

Sant'Orsola, Nardella assicura: "Non diventerà un polo del cibo"

"Il polo del food c'è già, è il Mercato centrale", ha detto il sindaco intervenendo al dibattito aperto sul futuro dell'ex convento organizzato dall'Ordine degli architetti. "La nuova Sant'Orsola servirà alla promozione economica e culturale della città"
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina