mercoledì 18 luglio 2018

Tutto quello che c'è da sapere sullo scoppio del carro

Le origini, il significato di questa tradizione e il percorso del brindellone. Tutti i segreti e le curiosità dello scoppio del carro di Firenze, un evento imperdibile a Pasqua per turisti e 'autoctoni'
Scoppio carro Firenze origini significato

La casa del Brindellone? Vicino Porta a Prato. Come nasce ? Da una scintilla. Chi lo scorta? Un esercito in costume.  Le orgini? "Da pazzi". Che la colombina debba compiere un doppio viaggio senza intoppi, dall’altare maggiore fino al carro (e ritorno), per essere di buon auspicio è noto. Meno conosciuti sono i “segreti” nascosti dietro allo scoppio del carro di Firenze.

Origini e significato

Alto una decina di metri e con 1600 cariche, il Brindellone (per chi non sapesse cos'è, i fiorentini hanno dato questo nome al carro pieno di fuochi d'artificio) è il protagonista di ogni mattina di Pasqua da quasi mille anni. Alle spalle ha un’origine “da pazzi”.

Fu Pazzino de’ Pazzi, il leggendario primo crociato a scalare le mura di Gerusalemme, ad aver portato a Firenze nel 1101 tre scaglie del Sepolcro di Cristo. In seguito vennero usate ogni Pasqua per dare vita, con una scintilla, al “fuoco novello” distribuito ai fiorentini per riaccendere il focolare domestico come simbolo della Resurrezione. La tradizione negli anni mutò: comparve un “carro di fuoco” per trasportare i carboni ardenti, poi arrivarono i fuochi d’artificio, infine il Brindellone che vediamo oggi, datato 1765. 

La casa del Brindellone e il suo percorso

La casa della maestosa torre pirotecnica si trova in via il Prato al civico 48, in un magazzino dall’alto portale di legno. Qui “dorme” tutto l’anno, fino alla mattina di Pasqua quando, trainato da quattro buoi rigorosamente di razza chianina, è scortato lungo le vie del centro fino allo "spiazzo" tra il Battistero e il Duomo, detto “il paradiso”.

Lo accompagna un drappello di figuranti in costume: alabardieri, balestrieri, fanti, sbandieratori, musici. Vestono abiti in panno di lana, ricreati dagli affreschi cinquecenteschi di Palazzo Vecchio, e sono tutti volontari. Il Corteo storico della Repubblica Fiorentina, nato quasi novant’anni fa, rievoca le armate della prima metà del Cinquecento. Per lo scoppio del carro, come per altre feste tradizionali, ha una formazione ridotta. Sfila al gran completo, con cinquecentocinquanta figuranti, solo in occasione del Calcio storico. 

Scoppio carro Firenze 2018 - significato origini percorso corteo storico

Gli orari dello scoppio del carro 2018 a Firenze

Il primo aprile 2018, come di consueto, il grande carro trainato da buoi parte da via il Prato alle ore 8, per poi raggiungere il sagrato del Duomo(non sono ci sono posti "prenotati", ma chi arriva prima si può accaparrare la visuale migliore). Lo scoppio del carro è previsto intorno alle 11, quando la colombina parte dal centro di Santa Maria del Fiore e, correndo sul filo, raggiunge il Brindellone per innescare lo spettacolo pirotecnico. Poi la colombina torna indietro. Un volo senza "intoppi" ha un significato ben preciso per i fiorentini: un anno propizio e non solo nei raccolti, come era una volta.

29 marzo 2018
articoli correlati

Tanabata: la festa giapponese torna a Villa Vogel

Nel parco alla periferia di Firenze due giorni di eventi per Tanabata, la festa giapponese dei desideri 

A caccia delle luminarie più belle di Firenze foto

Per il Natale Firenze si veste a festa: luci per le strade, alberelli luccicanti, colorati addobbi. Abbiamo fatto un giro con il naso all'insù per scovare lungo le strade le migliori luminarie

I detenuti di Sollicciano a scuola di presepe

Un gruppo di reclusi diventano presepisti: al via il primo corso per 'natività in miniatura' all'interno del carcere fiorentino di Sollicciano. E per il prossimo anno c'è un progetto in cantiere
quartieri di firenze
Primo piano

Rockin’1000 allo Stadio Artemio Franchi

La più grande rock band vivente (oltre 1000 musicisti) si incontra il 21 luglio allo stadio fiorentino per una grande "partita" giocata a suon di musica
news
Zoom
Agenda
Storie
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

Il tulipano bio nasce a Scandicci

Parte dal comune alle porte di Firenze lo studio per far crescere la prima coltivazione biologica di tulipani. Dopo i primi semi gettati durante l’iniziativa ''Wander and Pick'' sono in vista novità

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina