giovedì 15 novembre 2018

Picnic a Firenze, i parchi dove fare un pranzo sull'erba

In città o poco fuori, su grandi prati dove distendere la tovaglia sull'erba o in aree attrezzate con barbecue per le grigliate. La nostra mappa dei parchi di Firenze e dintorni dove fare un picnic
I parchi dove fare picnic a Firenze

Il parco di Pratolino

Gita fuori porta o picnic vicino casa? Che sia in un’area attrezzata con barbecue per le prime grigliate di stagione, o su un grande prato dove distendersi, muniti di tovaglia e cestino con le vettovaglie, con la primavera torna la voglia di passare del tempo fuori e di fare pranzi en plein air.

Picnic a Firenze, i parchi in città

Per chi non ama lunghi viaggi in auto, esiste qualche opzione sotto casa. Il più gettonato (e anche il più affollato) per i picnic è il parco delle Cascine, una striscia verde lunga 7 chilometri con grandi prati per merende sull’erba. Nella stessa zona, ma dall’altra parte dell’Arno, c’è il parco dell’Argingrosso: meno alberi, ma qualche tavolo da picnic dove accomodarsi.

A Firenze sud troviamo il parco dell’Anconella, attrezzato con tavoli “pubblici”, come succede anche nel parco di Villa Vogel all’Isolotto, davanti a un’area giochi che piace tanto ai bambini. Poco più in là, a Legnaia, consigliamo  il parco di Villa Strozzi con un bel boschetto sulla cima, in zona Rifredi invece il parco di Villa Stibbert con tanto di monumenti da ammirare nel verde e, spostandosi di 700 metri, quello dell’Orticultura. Alle Cure c’è poi l’area Pettini, che oltre per i picnic è scelto spesso dalle mamme per le feste dei bambini. Qualche spunto in più nel nostro articolo dedicato ai giardini di Firenze dove fare un picnic.

Pranzo sulla cima più alta

Salendo in macchina, le mete più comuni per i picnic sono Monte Morello con una vista sulla piana fiorentina, oppure Monte Senario, a cui abbinare una bella visita al vicino monastero, o ancora il famoso pratone dell’Olmo, all'incrocio delle strade che portano a Firenze, Fiesole, Faenza e Bivigliano.

Picnic Firenze, dove fare grigliate a Firenze, aree attrezzate per picnic

Più sotto, il parco mediceo di Pratolino (conosciuto anche come Parco di Villa Demidoff) è un’altra meta prediletta dai fiorentini per stendere la tovaglia sull’erba, circondati dalle tante piccole perle di questo parco monumentale, a partire dall'imponente colosso dell'Appennino realizzato dal Buontalenti. C'è pure con la comodità della connessione wifi free. Per il 2018 il polmone verde riapre proprio il primo aprile, in occasione di Pasqua: l'orario va dalle 10 alle 20, ogni venerdì, sabato, domenica e festivi, con ingresso libero.

Dove fare grigliate a Firenze: le aree attrezzate con barbecue

Per gli amanti della “ciccia”, basta prendere l'auto per raggiungere in poco aree attrezzate con barbecue. E' bene prò munirsi di griglia, carbonella e di tutto il necessario. Un’ottima meta per una grigliata in compagnia, ma anche per una giornata insieme alla famiglia, è il Parco di Poggio Valicaia,  a 15 minuti dal centro di Scandicci: è la “vetta”più alta della cintura delle colline fiorentine, dalla cima si può ammirare una bella vista sulla città e sempre nella parte alta di questo polmone verde c’è un boschetto con area picnic e barbecue a disposizione di tutti. Il parco ha riaperto lo scorso 24 marzo e ha un nuovo orario: quello primaverile, fino al 31 maggio prevede l'apertura sabato e domenica dalle ore 9 alle 18, con aperture straordinarie a Pasquetta, il 25 aprile e il primo maggio.

A Campi Bisenzio invece ci sono i 15 ettari del Parco Chico Mendes, con boschetti, una serie di laghetti e anche un’area picnic dotata di tavoli e panche di legno oltre a strutture in muratura per fare ottime grigliate di carne. “Dotazioni” analoghe anche nel Parco Fluviale di Lastra a Signa, 127 ettari a 5 minuti dall’uscita della Fi-Pi-Li,  e a Bagno a Ripoli in quello di Fontesanta, nella frazione di San Donato, e nel parco di Villa Mondeggi.

29 marzo 2018
articoli correlati

Firenze Canapa, una fiera dedicata alla cannabis legale

Erba legale in tutte le sue varianti, dalle infiorescenze all’uso in cucina e in edilizia. 50 espositori, incontri e convegni: alla Fortezza da Basso di Firenze una 2 giorni sulla cannabis light

In bici sul Bisenzio sulle orme di Bartali

Gli itinerari in mezzo al verde per conoscere la Val di Bisenzio su due ruote tra sentieri, piste ciclabili, dimore storiche e panorami mozzafiato

Itinera, a Scandicci percorsi golosi a ritmo lento

Passeggiate che ti prendono per la gola: visita ai poderi e alle fattorie, per scoprire le bellezze del territorio e le bontà della tavola. Sulle colline di Scandicci, sette mesi di iniziative per 'Itinera 2018' 
quartieri di firenze
Primo piano

Il sindaco Nardella presenta al Smart City Expo di Barcellona la app + Firenze anti degrado

Un marciapiede dissestato, rifiuti abbandonati, un parco pubblico danneggiato. D’ora in poi per risolvere problemi come questo i cittadini avranno uno strumento in più.
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Sant'Orsola, via ai lavori. Partito il recupero dell'ex convento foto

Un intervento da 4,5 milioni per recuperare il complesso dell'ex convento abbandonato da 40 anni. Nuove coperture e facciate entro il 2019. Lavori al via oggi, presentati dal sindaco Dario Nardella che promette: "Nessuna speculazione"

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina