domenica 19 agosto 2018

A Scandicci 200mila tulipani da raccogliere

Un campo di tulipani nell’ex area Cnr di Scandicci aperto anche al pubblico (dietro contributo economico): sarà possibile raccogliere i fiori, ma solo per una manciata di settimane
Redazione
Tulipani Scandicci - Wander and Pick Parco Acciaolo

Foto: il Reporter (GC)

Il periodo della fioritura è il mese di aprile. 200mila tulipani sbocciano a Scandicci: 65 varietà diverse di bulbi potranno essere ammirate (e raccolte) nel parco dell’ex area Cnr, quasi un ettaro di terreno a 200 metri dalla fermata “Resistenza” della tramvia a un quarto d’ora dal centro di Firenze.

L’iniziativa di floricoltura biologica, intitolata Wander and Pick, permetterà ai cittadini di visitare il campo di tulipani, ma anche di raccoglierli versando un contributo (offerta minima di 3 euro a persona per raccogliere 2 fiori) che servirà a coprire prima di tutto il costo del progetto e poi i lavori di progettazione e cura del parco ex Cnr.

Quando? Da sabato 7 aprile 2018, giorno in cui è fissata l’inaugurazione ufficiale alle ore 10.30, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 19, con ingresso dal Parco dell’Acciaiolo (via Pantin 63) mentre per le scuole questo parco dei tulipani sarà accessibile gratuitamente dal lunerdì al venerdì dalle 10 alle 13. Ci sarà tempo per due – tre settimane, ossia il tempo necessario per la fioritura.

Guarda la gallery

Wander and Pick: tulipani da raccogliere a Scandicci

L’iniziativa è nata dall’impegno di volontari ed esperti ed è organizzata dall'associazione non profit Le tribù della terra (info@letribudellaterra.org ), in collaborazione con il Comune di Scandicci e la Regione Toscana. L’idea del campo parco floreale è di Alessandra Benati, mentre il progetto paesaggistico è degli architetti Giuseppe Lunardini e Ilenia Maria Agresti. Un’iniziativa  che è partita nello scorso mese di gennaio quando i 200mila bulbi sono stati piantati su più file, in un terreno lungo 110 metri e lungo 75.

“Abbiamo aderito al progetto di arte ecologica sia per l’indiscutibile bellezza di un campo fiorito nel centro della nostra città, sia per i contenuti dall’alto valore innovativo dell’iniziativa – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Scandicci Barbara Lombardini - attraverso l’impegno di esperti e volontari e la sperimentazione sul campo, infatti, i promotori hanno come obiettivo primario quello di dare indicazioni su un modello di floricoltura biologico e sostenibile”.

Per informazioni è possibile visitare il sito di Wander and pick per scoprire come raccogliere tulipani a Scandicci.

3 aprile 2018
articoli correlati

La mappa del mare più inquinato della Toscana

Goletta Verde 2018 stila la mappa dell’inquinamento nei mari toscani, passando in rassegna i punti critici della costa e delle spiagge, da Marina di Carrara a Follonica e Orbetello

Giardino dell’Iris di Firenze: 20 giorni di apertura

Con la primavera torna a visitabile il Giardino dell'Iris di Firenze, una perla verde accanto al piazzale Michelangelo. Ecco le date e gli orari 2018

Novità per il parco di Poggio Valicaia a Scandicci

Nuovi orari e nuovi arrivi: teatro green, zona panoramica riqualificata e nuovi tavoli da picnic. E in centro a Scandicci arriva un'installazione vegetale per promuovere il nuovo parco
quartieri di firenze
Primo piano

Quali controlli sono stati fatti sui ponti di Firenze

Dopo il crollo di Genova, si accendono i riflettori sullo stato di salute di ponti, viadotti, passerelle e cavalcavia anche a Firenze. La domanda più frequente è una: ci sono manufatti pericolosi?
news
Estate
Da non perdere
On the road
Tempo Libero
Focus

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero

Gli artisti del Maggio sul "palcoscenico" del Museo Novecento

Al Museo Novecento prende vita la mostra dedicata a bozzetti e figurini dei più grandi artisti del XX secolo, che hanno prestato la loro opera per il Maggio Musicale Fiorentino. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina