domenica 19 agosto 2018

Casa Humanitas, crowfunding da record

A Badia a Settimo (Scandicci) sta nascendo una struttura per dieci disabili: a metà della raccolta fondi promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, il primo traguardo è stato raggiunto
Casa Humanitas Scandicci Fondazione Il Cuore si scioglie

Foto: il Reporter (GC)

Gli arredi ci sono già, gli ultimi ritocchi sono in corso. Otre 500 metri quadrati, 6 camere, cucina, bagni (a misura di disabile), una grande zona giorno, la "stanza morbida" per fisioterapia e la ginnastica, oltre a 100 metri quadrati di terrazza affacciati sull'abbazia medioevale di Badia a Settimo. Sotto questo tetto un gruppo di 10 disabili intellettivi sperimenterà la vita autonoma, per vivere insieme e confrontarsi grazie all’aiuto di operatori specializzati.

Nel borgo di Badia a Settimo, 10 minuti d’auto dal centro di Scandicci, sta nascendo Casa Humanitas: gli spazi sono stati ricavati al secondo e terzo piano della casa del popolo, nei locali - acquistati dall'Humanitas di Scandicci - dove un tempo esisteva una discoteca.

Guarda gli spazi di Casa Humanitas - gallery

Come aiutare Casa Humanitas

Tutti posso dare una mano, anche con micro-donazioni grazie al crowdfunding lanciato online dalla Fondazione Il Cuore si scioglie sulla piattaforma Eppela, nell’ambito dei “Progetti pensati con il Cuore”, che grazie al web e alle iniziative sul territorio delle sezioni soci Coop vogliono raccogliere fondi per aiutare progetti di solidarietà sul territorio toscano.

C’è tempo fino al 27 aprile per contribuire al progetto "Mettiamo su casa, facciamolo insieme": a metà della campagna il primo traguardo è stato raggiunto, con oltre 5mila euro raccolti (e altri 5mila che saranno donati dalla Fondazione Il Cuore si scioglie). Il secondo step è adesso arrivare 7.500 euro: se sarà toccata anche questa cifra, Il Cuore si scioglie raddoppierà ancora quanto raccolto fino ad arrivare a 15mila euro.

Mettiamo su casa, facciamolo insieme

I fondi serviranno per completare Casa Humanitas ma anche per finanziare i percorsi terapeutici individuali dei disabili: alcuni vivranno sotto questo tetto, altri a rotazione entreranno nella struttura per le varie attività. L'obiettivo, spiegano gli ideatori, è  quello di aprire questa realtà alla comunità locale e per questo si trova proprio nel cuore del borgo di Badia a Settimo.

Casa Humanitas è stata ideata dalla Fondazione Ora con Noi, creata dall'Humanitas di Scandicci, da quella di Firenze, dalle associazioni Cui - I ragazzi del sole e Casa dell'Iris. Per contribuire basta collegarsi al portale Eppela, alla pagina dedicata a Casa Humanitas.

10 aprile 2018
articoli correlati

Cena sotto le stelle per il Meyer foto

Oltre 800 persone e 40mila euro raccolti: per una notte piazza Bartali si è riempita di solidarietà grazie all’iniziativa di Legacoop Toscana e Unicoop Firenze

Se Babbo Natale viaggia in sella alla moto video

In piazza Santissima Annunziata sono arrivati 100 motociclisti della Classic Special Firenze per la seconda edizione della Babbonatalata: un flash mob per consegnare alimenti alla mensa della Caritas

Le macerie di Aleppo al supermercato foto video

Vedere da vicino le strade siriane devastate dalla guerra con la realtà virtuale. Il video 3D ‘Welcome to Aleppo’ arriva dentro un centro commerciale, grazie alla Fondazione Il Cuore si scioglie
quartieri di firenze
Primo piano

Quali controlli sono stati fatti sui ponti di Firenze

Dopo il crollo di Genova, si accendono i riflettori sullo stato di salute di ponti, viadotti, passerelle e cavalcavia anche a Firenze. La domanda più frequente è una: ci sono manufatti pericolosi?
news
Estate
Da non perdere
On the road
Tempo Libero
Focus

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero

Gli artisti del Maggio sul "palcoscenico" del Museo Novecento

Al Museo Novecento prende vita la mostra dedicata a bozzetti e figurini dei più grandi artisti del XX secolo, che hanno prestato la loro opera per il Maggio Musicale Fiorentino. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina