mercoledì 25 aprile 2018

VOLONTARIATO IN FESTA IN VIA DI RIPOLI

Un bel sole primaverile ha tenuto a battesimo la terza edizione della festa del Volontariato di via di Ripoli e via Webb e ha restituito ai cittadini una passeggiata insolita.
Tiziana Alma Scalisi

Un bel sole primaverile ha tenuto a battesimo la terza edizione della festa del Volontariato di via di Ripoli e via Webb e ha restituito ai cittadini una passeggiata insolita.

Maurizio Manetti dell’associazione Lo Scarabeo, organizzatrice dell’evento: “Terza edizione presentata con molto orgoglio. Abbiamo fatto un grande passo in avanti perché abbiamo costruito una kermesse che è partita dal mercoledì sera con la cena per raccogliere fondi per l’acquisto del defibrillatore. Ieri mattina (sabato 7) eravamo nei locali della Misericordia di Badia a Ripoli per un convegno sulle dipendenze, e oggi chiudiamo con questa festa per la strada con gli stand delle associazioni di volontariato”.

Alfredo Esposito, presidente del quartiere 3: “Oggi è una bella giornata, 30-35 associazioni che hanno aderito alla terza edizione della festa del Volontariato. Siamo molto contenti, l’iniziativa migliora ogni anno sia dal punto di vista logistico, organizzativo, e dal punto di vista di partecipazione delle associazioni e dei cittadini. È un momento importante per le associazioni perché si possono far conoscere e raccogliere fondi per portare avanti le iniziative a favore delle fasce di popolazione più deboli.

Noi come Istituzione cercheremo di promuovere sempre di più momenti di socializzazione e aggregazione come questi, per di più via di Ripoli è una parte importante del nostro quartiere. Ogni giorno la viviamo come un’autostrada, oggi finalmente la possiamo vivere come un momento importante di socializzazione e di aggregazione e devo dire che i cittadini hanno risposto positivamente”.

“Vorrei sottolineare un aspetto fondamentale di questa iniziativa", ha dichiarato l’Assessora al Welfare e Sanità Sara Funaro, "in occasioni come questa si crea una sinergia molto forte tra le Istituzioni i commercianti che vivono il territorio e il mondo dell’associazionismo. È il modo in assoluto migliore per far arrivare un messaggio anche a tutti quei cittadini che sono al di fuori di questi circuiti, sennò rischiamo sempre di fare iniziative in cui i partecipanti sono i membri delle associazioni e delle Istituzioni ed è più difficile intercettare quei cittadini che normalmente, per la quotidianità, non si avvicinano. Iniziative come queste creano intanto un primo contatto fondamentale con i commercianti e di conseguenza il vivere un pezzo di territorio in maniera così libera, dà la possibilità di assaporarlo e dà la possibilità ai residenti e agli altri cittadini di conoscere le tante realtà associative che abbiamo sul nostro territorio. Lo ricordo sempre, Firenze è una delle città in Italia col più alto numero di associazioni di volontariato in ambito sociale, socio-sanitario, sportivo, in tutti gli ambiti. Penso che questo sia un grande valore umano che dimostri quanto la nostra cittadinanza sia attiva e sensibile a tutte le tematiche quindi gli va dato il maggiore spazio possibile”

L’importanza della presenza della Misericordia di Badia a Ripoli con i suoi volontari, e di Ecg gratuiti grazie alla disponibilità della Dottoressa Serafina Valente (Cardiologia Aouc): “Da un punto di vista educativo è molto importante perché dobbiamo fare sì che i cittadini siano sempre di più sensibilizzati e formati all’utilizzo dei defibrillatori per esempio nell’ambito di questa tre giorni ne è stato acquistato uno che verrà messo a disposizione della popolazione. Insieme a tutte queste numerose associazioni ci sono anche attività sportive, le scuole del quartiere che hanno voluto essere presenti, quindi scuole, intrattenimento per bambini, una bella sinergia grazie all’associazione Lo Scarabeo e ai commercianti che veramente hanno dato un contributo a livello organizzativo e quindi di disponibilità davvero molto forte”

10 aprile 2018
articoli correlati

Casa Humanitas, crowfunding da record foto

A Badia a Settimo (Scandicci) sta nascendo una struttura per dieci disabili: a metà della raccolta fondi promossa dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, il primo traguardo è stato raggiunto

Mercatino americano di Natale: a Firenze 'Christmas Bazaar'

È un appuntamento fisso tra i mercatini di Natale a Firenze. Il Convitto della Calza ospita ‘Christmas Bazaar’, organizzato dall’associazione Ailo, tra brownies, vestiti vintage e prodotti internazionali 

Tutta la Toscana in un concerto

Tra musica e solidarietà. Al Teatro Verdi di Firenze il 'Concerto Toscanità', evento che mette insieme generi diversi per uno stesso fine benefico. Tra gli artisti sul palco anche Lorenzo Baglioni
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze tra il 25 aprile e il primo maggio

Doppio ponte, tante occasioni per passare la festa della Liberazione e la festa dei lavoratori in città: ci sono fiori da ammirare o appuntamenti per i patiti dello shopping
news
Con dolce forza - Mostra Bagno a Ripoli
Zoom
Agenda
Area metropolitana
Curiosità
Focus

Compleanno millenario per San Miniato

La Basilica di San Miniato si prepara a festeggiare 10 secoli di bellezza e di fede con un lungo programma di eventi

Cos’è il consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno

Sono in arrivo le nuove ‘bollette’ per il contributo di bonifica: saranno recapitate a 500mila cittadini tra Firenze, Prato e Pistoia

Meteo pazzo: quanto sono affidabili le previsioni del tempo?

Esistono previsioni che ci 'azzeccano' sempre? Quali sono le più attendibili e quanti giorni coprono? Non esistono più le mezze stagioni? Le risposte alle domande più comuni sul meteo

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina