lunedì 15 ottobre 2018

Gli orti sociali: un’isola felice ai piedi di Settignano

Una realtà unica su Firenze che unisce le attività del Centro Anziani di Villa Bracci con quella della cura degli orti sociali che sono stati consegnati lo scorso mese ai residenti del quartiere
Costanza Marrapese
Orti sociali Settignano

C’è un legame stretto che unisce il Centro Anziani di Villa Bracci sullo stradone di Rovezzano con gli ettari di terreno che ospitano gli oltre 260 orti sociali.

Il mese scorso sono stati consegnati ufficialmente i nuovi orti del 2018 alla presenza del Presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi. Nove appezzamenti di terreno a nove residenti del quartiere che ne avevano fatto richiesta.

Una realtà unica su Firenze che unisce le attività del Centro anziani con quella della cura degli orti. Gran parte delle persone che coltivano un appezzamento, sono soci del centro e rinnovano ogni anno con il tesseramento la quota associativa che consente sia di usufruire dei servizi del centro che avere una copertura assicurativa per le attività relative all’orto in caso di piccoli incidenti.

GLI ORTI

Sono 260 orti da 35-40 mq ciascuno. Ogni appezzamento dispone di un fontanello personale da utilizzare durante l’estate, stando sempre attenti ad evitare sprechi. Nel periodo invernale ci sono alcuni punti d’acqua in comune da poter usufruire con le singole canne. Negli orti non vengono adoprati mezzi meccanici. All’ingresso ci sono un capanno per gli attrezzi e un laboratorio artigiano per le piccole riparazioni.

 

Fabio Cosi, volontario responsabile del tesseramento del Centro e della gestione degli orti sociali, ci racconta di quanto gli anziani che curano l’orto siano soddisfatti di questa attività che li rende attivi e impegnati per gran parte della giornata. Anche lui possiede un orto da quasi 10 anni e ammette: “la soddisfazione di curare un proprio appezzamento nasce dall’aver impiegato il propio tempo per far crescere verdura a chilometro zero e sapere ciò che si mangia. Tutto viene coltivato senza l’aggiunta
di prodotti chimici
. Il risparmio nel carrello mensile non è molto, ma noi siamo comunque felici”.

LE ATTIVITÀ PER GLI ANZIANI DI VILLA BRACCI

Aprile è tempo di semina, i piccoli agricoltori preparano il terreno con i frutti dell’estate a partire dai pomodori, alle melanzane, alle lattughe. Già dalla fine di questo mese gli orti saranno un’esplosione di colori e di primavera. Sono circa 800 gli anziani soci di Villa Bracci che trascorrono le loro giornate usufruendo delle tante attività gratuite a partire dalle rassegne teatrali, al corso di recitazione, alle gite a tema alla scoperta di ville, giardini e musei, al corso di ballo, a quelli di maglia e cucito. Insieme si ritrovano per un caffè al bar e trascorrere alla biblioteca in cui grazie al maxi schermo è possibile vedere le partite. Si combatte così la solitudine a suon di attività comuni e orti sociali.

12 aprile 2018
articoli correlati

Stop ai diesel euro 2 e ai benzina euro 1 nella ztl di Firenze

Firenze si aggiunge alla lista delle città italiane che hanno deciso il blocco delle auto diesel. Dall’inizio del 2019 stop ai veicoli a benzina euro 1 e ai  diesel euro 2 nella zona a traffico limitato

Un progetto partecipato per il parco di San Salvi

È la proposta dell'Ordine degli Architetti e dell'Ordine degli Agronomi e Forestali di Firenze, che mettono a disposizione i loro esperti

Yoga e massaggi orientali nel Giardino Torrigiani

Un’intera giornata per provare le diverse discipline orientali e sostenere Oxfam Italia. Torna Oriental Garden nel Giardino Torrigiani di Firenze
quartieri di firenze
Primo piano

Simona Bonafè è la segretaria toscana del Pd

I risultati delle primarie del Partito Democratico in Toscana: l’europarlamentare Simona Bonafè è stata eletta segretaria regionale del Pd
news
Focus
Agenda
Arte
Scuola
Focus

Stop ai bus turistici in centro, da novembre arrivano i "bussini"

I grandi autobus rossi a due piani non potranno più circolare sulle strade della zona Unesco. Al loro posto ci saranno dei minibus elettrici simili a quelli già utilizzati dall’Ataf

Cinema d'essai: i festival di ottobre a Firenze

Con l'autunno si torna in sala alla ricerca del film d’essai con festival e proiezioni speciali dedicate al cinema francese, alle donne, all'arte e ai diritti LGBT

Lucca Comics 2018, le novità in programma

Gli ospiti, le mostre e tutto quello che si potrà trovare dal 31 ottobre al 4 novembre nel centro di Lucca

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina