domenica 22 luglio 2018

La passerella dell’Isolotto si fa led

Il corrimano del 'ponticello' che collega l'Isolotto alle Cascine si illumina. Arrivano 26 nuove barre led per illuminare la parte centrale del camminamento pedonale
Redazione
Passerella Isolotto led

Foto: CGE fotogiornalismo

La nuova illuminazione “viaggia” sul corrimano con una soluzione innovativa. Arriva un impianto led per “rischiarare” le notti della passerella dell’Isolotto: la parte centrale del ponticello pedonale è da oggi dotata di 26 barre led, collocate all’interno del corrimano. Queste “strisce luminose” si affiancano ai tradizionali lampioni installati sui due lati, alle rampe di accesso.  Un intervento atteso dai cittadini del quartiere.

Prosegue così il progetto di rinnovamento dell’illuminazione pubblica del Comune di Firenze, portato avanti da SILFIspa, società che gestisce tra le altre cose la rete di lampioni, i semafori e le telecamere di videosorveglianza sul territorio comunale.

"Più sicurezza"

 “L’intervento portato a termine da SILFIspa rientra nel più ampio piano dei lavori del 2018: l'obiettivo in questo caso è quello di migliorare la sicurezza e la fruibilità della passerella pedonale che collega le Cascine all’Isolotto - ha detto il sindaco Dario Nardella - La nuova e innovativa illuminazione è un ulteriore intervento per rendere la passerella un’infrastruttura moderna e funzionale”.

Le barre led sono lunghe poche più di 100 centimetri e distanziate di circa un metro l’una dall’altra. “La potenza dei quattro apparecchi sui pali è di circa 42 Watt e quella di ogni barra led è di circa 12 W – spiega il direttore tecnico di SILFIspa Antonio Pasqua – la potenza totale dell’impianto è quindi inferiore a 500 Watt, negli oltre 90 metri della passerella, abbinando così consumi energetici contenuti e posizionamento ottimale delle sorgenti luminose”.

Passerella dell'Isolotto nuova illuminazione led

Foto: CGE fotogiornalismo

L’inaugurazione ufficiale venerdì 4 maggio, al tramonto (ore 20.30) con il sindaco Dario Nardella, il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e, per SILFIspa, il presidente Matteo Casanovi, il direttore generale Manuela Gniuli e il direttore tecnico Antonio Pasqua.

4 maggio 2018
articoli correlati

Targa la bici a Firenze (gratis)

È una targhetta anti-furto per le biciclette. Si chiama Easy Tag, è un adesivo indelebile e sarà possibile applicarlo gratuitamente in 15 appuntamenti nei quartieri per l’iniziativa ‘Lamìbici’

''Non abbiamo segnali di pericolo, ma non sottovalutiamo niente''

Il prefetto Alessio Giuffrida ha parlato di Firenze dopo gli attentati di Parigi, al termine del comitato per  l’ordine e la sicurezza pubblica

Aggressioni ai ferrovieri, sciopero dei treni il 4 settembre

Le Segreterie Regionali dei sindacati Filt-Fit-Uilt hanno indetto uno sciopero del personale Trenitalia della Divisione Passeggeri Regionale della Toscana dalle 9 alle 17 di venerdì 4 settembre
quartieri di firenze
Primo piano

Terzo Giardino, un labirinto nel verde dove non te l'aspetti

L'area verde della Spiaggetta sull'Arno rinasce anche quest'estate per dare nuovo respiro alla città e una prospettiva originale da cui ammirarla
news
Zoom
Agenda
CORSI
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

BeerRenai 2018: concerti ed eventi nel parco di Signa

Nel parco dei Renai una festa della birra in versione maxi, con un mese di iniziative per grandi e piccoli. Sul palco tante cover band, tutto intorno mercatini, stand, cibo e ‘bionde’ artigianali

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina