sabato 17 novembre 2018

Gelato Revolution, 4 giorni dedicati al cibo di qualità

Tra Palazzo Vecchio e il chiostro di Santa Maria Maggiore convegni e laboratori dedicati al gelato e al cibo di qualità
Redazione
Gelato Revolution Firenze

Cosa nasconde il boom delle gelaterie? Come riconoscere la qualità del gelato ma anche del cibo che sta invadendo le nostre città? Sono alcuni dei temi della prima edizione di Gelato Revolution, 4 giorni di convegni e laboratori a Firenze tutti incentrati sulle produzioni artigianali e d’eccellenza.

Si parte mercoledì 16 maggio nella sala d’Arme di Palazzo Vecchio con il convegno “Il cibo mangia la città”, durante il quale giornalisti, urbanisti, architetti e amministratori si confronteranno su  un tema divenuto di grande attualità: il turismo sta cambiando il tessuto dei centri urbani e questo si ripercuote anche sulla qualità del cibo somministrato. Il gelato è una delle vittime.  Durante la  giornata sarà anche presentato un reportage fotografico su “La città che mangia”.

Il programma di Gelato Revolution

Giovedì 17 e venerdì 18 maggio, Gelato Revolution si sposta negli spazi di Zap (Zona Aromatica Protetta), all’interno del chiostro di Santa Maria Maggiore sono previsti laboratori a cura di Carpigiani Gelato University. Al mattino, i bambini delle scuole elementari avranno la possibilità di vedere la realizzazione di un “vero” gelato artigianale. Nel pomeriggio di giovedì 17, dalle ore 15, due laboratori dedicati agli addetti ai lavori con “Finalmente! Il gelato nella ristorazione” (ore 15) e “Finalmente! Il gelato nella pasticceria”. Sabato 19 infine una mattinata in compagnia degli studenti degli Istituti Alberghieri per un’esercitazione sulla preparazione del gelato.

L’iniziativa è promossa dall’associazione Gola Gioconda con la direzione di Simone Bonini ed è copromossa dall’Amministrazione Comunale di Firenze con il patrocinio della Camera di Commercio di Firenze e la collaborazione dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. L’ingresso è libero, per la partecipazione al convegno del 16 maggio è richiesta la registrazione su sito di Gelato Revolution.

11 maggio 2018
articoli correlati

3 weekend per degustare il vino in Toscana

Degustazioni verticali, cerimonie del tappo e cantine aperte in vista di Natale. I weekend enogastronomici da non perdere per fare un'ottima degustazione di vini toscani

Itinera, a Scandicci percorsi golosi a ritmo lento

Passeggiate che ti prendono per la gola: visita ai poderi e alle fattorie, per scoprire le bellezze del territorio e le bontà della tavola. Sulle colline di Scandicci, sette mesi di iniziative per 'Itinera 2018' 

Artigianato e Palazzo: dalla Ginori ai food truck

4 giorni per assistere alle dimostrazioni dei maestri artigiani, ma anche per sostenere il Museo di Doccia, che conserva le più belle produzioni firmate dalla manifattura Richard Ginori
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel weekend

Dalla Biennale enogastronomica ai mercatini. E ancora, i concerti di Cremonini e Piovani, il festival "Lo Schermo dell'arte" e le mostre di Abramovic, Banksy e Leonardo Da Vinci
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina