mercoledì 15 agosto 2018

Il mago no-tax a Firenze, svela come pagare meno tasse

L’escapologo fiscale Gianluca Massini Rosati arriva a Firenze per ‘insegnare’ a imprenditori e professionisti come allentare la pressione del fisco e combattere la burocrazia
Redazione
Gianluca Massini Rosati escapologia fiscale pagare meno tasse

Tutto legale. Ci sono strategie e segreti per pagare meno tasse e liberarsi dalle perdite di tempo della burocrazia italiana. Parola di Gianluca Massini Rosati, creatore dell’escapologia fiscale, che dopo il successo del tour “Pagare meno tasse si può” arriva in cinque città italiane con il suo ciclo di incontri intitolato “Meno tasse in metà tempo”.

Martedì 15 maggio farà a tappa a Firenze (Gran Hotel Mediterraneo), dopo la partenza di Roma per poi proseguire a Padova, Milano e Torino.

Cos'è l'escapologia fiscale di Massini Rosati

Massini Rosati è un imprenditore di successo e si definisce ideatore dell’escapologia fiscale, il metodo per “pagare meno tasse in modo lecito e fiscalmente inattaccabile”, viene spiegato. Un metodo che a detta dell’esperto sta ottenendo successi e risultati documentati: si calcola che i 15mila imprenditori, che negli ultimi tre anni hanno usufruito del corso di escapologia fiscale, abbiano visto ridurre la loro pressione fiscale dal 20 al 90%.

“Continuando a studiare costantemente ed attentamente la materia fiscale – spiega Massini Rosati – ho scoperto che ci sono stati dei recenti cambiamenti normativi, determinanti per la sicurezza e la serenità di ogni imprenditore e professionista”. Di qui l’idea di un nuovo ciclo di incontri attraverso la modalità di un corso rapido, in cui, oltre alle strategie per pagare meno tasse, verranno svelati molti segreti su come combattere la piaga, tipicamente italiana, della burocrazia, che fa perdere tempo-lavoro (e quindi soldi) a molto imprenditori.

"Meno tasse in metà tempo"

In nessun modo – sottolinea – si tratta di evasione, né ha a che fare con soluzioni borderline o ai limiti della legalità. Sono tutte strategie passate sotto lo stretto controllo di un pool di commercialisti, avvocati, tributaristi ed anche di un ex capitano della Guardia di Finanza”.

L’appuntamento per la tappa di Firenze di "Meno tasse in metà tempo" è al Gran Hotel Mediterraneo, Lungarno del Tempio 44. La registrazione dei partecipanti inizierà alle ore 19 e la serata si concluderà intorno alle ore 22,30 di martedì 15 maggio.

14 maggio 2018
articoli correlati

Cos’è il consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno

Sono in arrivo le nuove ‘bollette’ per il contributo di bonifica: saranno recapitate a 500mila cittadini tra Firenze, Prato e Pistoia

Toscana, è Lajatico il comune più ricco. Firenze sesta

Il comune in provincia di Pisa ha un reddito pro capite di quasi 30mila euro. Al secondo posto Forte dei Marmi, poi Fiesole. A chiudere la ''classifica'' è Roccalbegna, in provincia di Grosseto

Nuovo Isee, la beffa: caf fermi

Niente calcolo del Nuovo Isee, obbligatorio dal primo gennaio per gli "sconti" su bollette, tariffe comunali e università: manca la convenzione nazionale. E i cittadini prendono d'assalto i centri di assistenza fiscale
quartieri di firenze
Primo piano

Ferragosto 2018 a Firenze: eventi, concerti e sagre per chi resta in città

Non c’è solo il mare. La nostra guida per scoprire tutto quello che c'è da fare in città il 15 agosto tra film, concerti e sagre
news
Estate
Da non perdere
On the road
Tempo Libero
Focus

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero

Gli artisti del Maggio sul "palcoscenico" del Museo Novecento

Al Museo Novecento prende vita la mostra dedicata a bozzetti e figurini dei più grandi artisti del XX secolo, che hanno prestato la loro opera per il Maggio Musicale Fiorentino. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina