domenica 23 settembre 2018

Com’è cambiata piazza del Carmine

Festa in piazza del Carmine, nell'Oltrarno fiorentino, per la fine dei lavori. Ecco come si è modificata dopo il progetto di riqualificazione
Barbara Palla
piazza del Carmine Firenze fine lavori e progetti

Foto: Enrico Ramerini CGE Fotogiornalismo

Dopo tante inversioni di sensi di marcia, la scomparsa di posti di parcheggio, una pedonalizzazione e  numerose polemiche, i lavori in piazza del Carmine giungono al termine e per l'occasione il Comune di Firenze, in collaborazione con il Mus.E e il Maggio Musicale Fiorentino, ha organizzato una grande festa.

Sabato 16 giugno 2018 è stata presentata ai cittadini la nuova conformazione della piazza il cui cuore, secondo il progetto di riqualificazione,  è stato trasformato in una vasta zona pedonale leggermente rialzata rispetto alla strada, sulla quale sono sistemate 8 panchine in pietra serena sulle tonalità del marrone che riportano le incisioni degli episodi più significativi della storia della piazza: dalla fondazione per opera dei frati carmelitani, passando per gli affreschi di Masaccio fino ai dipinti novecenteschi di Ottone Rosai. Durante l'inaugurazione è stata presentata l'opera Leone dell'artista Sedicente Moradi.

Il "bosco" di piazza del Carmine

A completare il quadro c'è il famoso nuovo “boschetto” composto da 23 alberi, 4 canfore e 19 aceri per la precisione, sul  lato opposto rispetto alla chiesa e un nuovo fontanello per l'acqua potabile, per il quale è stato lanciato un bando negli ultimi mesi in modo da raccogliere idee per una realizzazione creativa e innovativa.

Piazza del Carmine fine lavoro alberi progetto

Foto: Enrico Ramerini CGE Fotogiornalismo

Per quanto riguarda il fondo stradale, la pavimentazione storica ha lasciato il posto ad un conglomerato drenante con scaglie di pietra a cui fa da cornice un percorso a U realizzato con lo stesso materiale non drenante per permettere il passaggio delle macchine. Nel resto della piazza e sul selciato della chiesa sono state invece ricollocate le pietre del lastricato originale, restaurate per l'occasione. Per i residenti sarà ancora possibile parcheggiare in piazza, non più al centro come in precedenza ma lungo i marciapiedi.

14 giugno 2018
articoli correlati

Foto e mappe per ritrovare gli spazi dimenticati

Piazze, strade, aree pubbliche rimaste ai margini dello sviluppo urbano: ecco il progetto per restituire dignità agli "Spazi ritrovati". Questa la proposta selezionata tra quelle che hanno partecipato alla gara di idee promossa da Ordine e Fondazione degli architetti di Firenze

Architetti, Raimondi nuovo presidente dell'Ordine

Classe 1966, nato a Milano ma attivo a Firenze, è uno storico promotore della sostenibilità. Succede a Marzia Magrini, sarà affiancato dal vice presidente Roberto Masini. "Attenzione sempre alta sui temi dell'urbanistica e dell'edilizia"

Piazza Pier Vettori, i cittadini decidono il futuro dell'area

''Piazzaliberatutti'': parte il percorso di partecipazione per piazza Pier Vettori. 6 mesi per incontrare i cittadini, un laboratorio fotografico e un’assemblea pubblica il 27 maggio
quartieri di firenze
Primo piano

Tris viola. Battuta la Spal

La Fiorentina torna alla vittoria, al Franchi, battendo la Spal 3-0. Primo gol per Pjaca, poi Milenkovic e Chiesa. I viola salgono a 10 punti confermandosi tra le squadre più in forma in questa prima parte di campionato
news
Focus
Agenda
Area metropolitana
Sui banchi
Focus

Un'altra hit dopo il tormentone della ''Fi-pi-li song''? video

Mai pensato di cantare la coda in superstrada? È stata l'idea del trio scandiccese che quest'estate ha impazzato su Youtube e in radio e ha in serbo altre sorprese per l'inverno  

Scuola, novità per gli studenti scandiccesi

Questo mese ha portato con sé tante novità a scuola a Scandicci, tra lavori di adeguamento, riqualificazione e ampliamento delle strutture, nuovi corsi scolastici e applicazioni per smartphone

Bistecca alla fiorentina patrimonio Unesco?

Da Firenze arriva la proposta di includere la celebre ‘fiorentina’ nell’elenco dei patrimoni mondiali dell’umanità

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina