giovedì 15 novembre 2018

Una festa della cultura in attesa di San Giovanni

Concerti, mostre e visite guidate. Per il settimo anno consecutivo torna la Festa della Cultura San Giovanni Battista, aspettando il patrono di Firenze
Anna Amoroso
Festa della Cultura San Giovanni Battista 2018

Ha regalato un festival a Firenze in nome del profondo affetto che lo lega a questa città. È John Hoenig, regista e lighting designer inglese, che sostiene la settima edizione del Festival “Festa della Cultura San Giovanni Battista” che dal 18 al 24 giugno unisce arte, musica e spiritualità nel centro storico di Firenze. Lo abbiamo intervistato per capire cosa c'è dietro questo appuntamento.

Com’è nato questo progetto?

Un grande amore per la cultura italiana mi ha portato qui dove ho intrapreso ricerche sui disegni teatrali e  sulle architetture di Buontalenti. Ho deciso di fondare il Festival senza scopo di lucro, ma con l’obiettivo di unire cittadinanza e turisti dando spazio alle varie espressioni artistiche. È il mio grazie a Firenze, un dono aperto a tutti che ho potuto  realizzare grazie al patrocinio del Comune e dell’Accademia delle Arti del Disegno.

Qual è il programma 2018 della Festa della Cultura San Giovanni Battista?

Abbiamo organizzato una mostra, tre concerti, due Messe e tre visite guidate per celebrare San Giovanni Battista, il patrono della città. Nei giorni del Festival si potranno incontrare gli artisti della mostra, visitare la nuova bottega del Maestro orafo Paolo Penko e la Chiesa dei Santi Apostoli in collaborazione con i volontari di Ars et Fides Firenze.

Ha sempre lavorato con numerosi artisti, non solo fiorentini. Ci sono delle novità?

Il tema di quest’anno è intitolato “Pace, luce e speranza”. Per la prima volta, il 18 giugno, inauguriamo il Festival all’Accademia delle Arti del Disegno coinvolgendo artisti come Antonio Ciccone, Alessandro Vannini, Jason Arkles e Martina Guasti, ma abbiamo voluto dare visibilità anche ai giovani studenti della Sacred Art School. La sera seguirà un concerto multimediale intitolato “L’armonia delle Sfere” dove proietteremo disegni originali per scene e costumi e ascolteremo brani del repertorio lirico fiorentino della fine del ‘500 interpretati da Laura Andreini e Andrea Benucci.

Cosa si ascolterà nella Chiesa dei Santi Apostoli?

Abbiamo organizzato un concerto di musica antica con Orpheus Ensemble e uno di musica sacra con Firenze Vocal Ensemble dove ascolteremo l’Agnus Dei di Frederick Frahm con Aliz Csanyi. Ci saranno anche musiche di Ildegarda di Bingen, Vivaldi, Mozart o Fauré. Termineremo il 24 giugno con due messe in inglese e in italiano nella Chiesa dei Santi Apostoli per tenere vivo un dialogo creativo e spirituale. E' tutto gratuito, aperto a coloro che insieme a noi vorranno costruire ponti di  conoscenza attraverso il linguaggio universale dell’arte.

Festa della Cultura San Giovanni Battista programma eventi

Sul sito ufficiale il programma completo della Festa della Cultura San Giovanni Battista 2018.

15 giugno 2018
articoli correlati

Conservatorio Cherubini, crescono le iscrizioni

Presentato il nuovo anno accademico del prestigioso conservatorio: quasi la metà degli studenti provengono dall'estero. Riparte anche il programma di eventi e di concerti

Malgioglio e Jalisse a Firenze Rocks? I migliori fake foto

Cristina D’Avena, Ricchi e Poveri, Pupo e Malgioglio. Tutte le bufale più divertenti sul programma della terza edizione del festival

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero
quartieri di firenze
Primo piano

Il sindaco Nardella presenta al Smart City Expo di Barcellona la app + Firenze anti degrado

Un marciapiede dissestato, rifiuti abbandonati, un parco pubblico danneggiato. D’ora in poi per risolvere problemi come questo i cittadini avranno uno strumento in più.
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Sant'Orsola, via ai lavori. Partito il recupero dell'ex convento foto

Un intervento da 4,5 milioni per recuperare il complesso dell'ex convento abbandonato da 40 anni. Nuove coperture e facciate entro il 2019. Lavori al via oggi, presentati dal sindaco Dario Nardella che promette: "Nessuna speculazione"

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina