mercoledì 18 luglio 2018

Mappa dei mercatini a km zero nel centro di Firenze

A Firenze, i mercatini ortofrutticoli del mangiar sano sono sempre più numerosi e con la bella stagione gli appuntamenti settimanali raddoppiano
Barbara Palla

Pomodori, zucchine, melanzane, baccelli ma anche pecorino, uova, olio, vino e tanto altro: la campagna e le sue antiche tradizioni si trasferiscono in città.

Da qualche mese, ai soliti mercati rionali del Q1 si sono aggiunti nuovi mercatini esclusivamente ortofrutticoli di promozione della filiera corta, volti cioè a ridurre al minimo la distanza tra la terra e la tavola in sostegno dei produttori locali, lontani dalle logiche della grande distribuzione. La regola per tutti è seguire la stagionalità dei prodotti che dunque si trovano, a seconda dei momenti dell’anno, freschi o in conserva. La genuinità dei prodotti e la diminuzione dei trasporti portano un grande vantaggio sia in termini di salute che di tutela dell’ambiente.

CAMPAGNA AMICA

I promotori di queste iniziative sono le stesse reti dei produttori locali e regionali. Una di queste è Coldiretti che promuove nel Q1, nella cornice nazionale di “Campagna Amica”, ben due mercati: uno in piazza Indipendenza, ogni secondo e quarto venerdì del mese dalle 7.30 alle 13.30, e il secondo il sabato mattina, dalle 8.30 alle 12.30, nel piazzale delle Cascine, proprio accanto alla Facoltà di Agraria.

Piazza delle Cascine a km zero

Il mercatino a km zero in Oltrarno

Anche gli agricoltori indipendenti, riuniti nell’Associazione Altrarno, hanno dato vita a “Contadini in Piazza” uno spazio di incontro e di scambio in piazza Tasso, attivo da marzo a dicembre ogni venerdì dalle 15.30 alle 20.30. I banchi sono pochi, solo 15, stretti tra il campo da calcio e quello da basket, ma a differenza degli altri mercati offrono momenti di approfondimento e di sensibilizzazione sulla corretta alimentazione.

ALVEARE CHE DICE Sì

Per chi invece ama i prodotti a “km 0” ma non vuole rinunciare al digitale è possibile rivolgersi all’”Alveare che dice Sì”, una piattaforma online diffusa a livello nazionale grazie alla quale è possibile incontrare i produttori ortofrutticoli tramite lo schermo del proprio smartphone o computer. La registrazione è gratuita e fare la spesa è semplicissimo, il ritiro dei prodotti avviene in un luogo e giorno prestabilito: gli alveari fiorentini sono ben 5 e per il Q1 l’appuntamento è il mercoledì dalle 18 alle 19 in piazza delle Murate.

Questi mercati, diffusi anche nelle altre zone di Firenze, permettono a tutti di prendersi una pausa dagli impegni quotidiani e conoscere le realtà e i prodotti del territorio.

28 giugno 2018
quartieri di firenze
Primo piano

Rockin’1000 allo Stadio Artemio Franchi

La più grande rock band vivente (oltre 1000 musicisti) si incontra il 21 luglio allo stadio fiorentino per una grande "partita" giocata a suon di musica
news
Zoom
Agenda
Storie
Area metropolitana
Focus

Il Florence Folks Festival balla alla Manifattura Tabacchi

Per la prima volta la balera più movimentata di Firenze arriva nella Manifattura Tabacchi: 4 giorni di concerti e iniziative a ingresso libero per il festival che unisce tradizione e contemporaneità

Il tulipano bio nasce a Scandicci

Parte dal comune alle porte di Firenze lo studio per far crescere la prima coltivazione biologica di tulipani. Dopo i primi semi gettati durante l’iniziativa ''Wander and Pick'' sono in vista novità

Come cambiano i percorsi dei bus Ataf con le nuove linee della tramvia

Un bus viene soppresso, nascono 3 nuovi collegamenti mentre altri 9 cambieranno capolinea. Novità anche per le fermate dei pullman extraurbani. Linea per linea tutte le modifiche al servizio Ataf

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina