sabato 16 febbraio 2019

Massimo Recalcati al Forte di Belvedere

La lectio magistralis “Vita e morte del desiderio” apre “Notturno europeo”, la rassegna dell'Estate Fiorentina 2018 che si terrà Firenze tra Forte di Belvedere e Museo Novecento con concerti, proiezioni, incontri
Redazione

Sarà “Vita e morte del desiderio”, lectio magistralis di Massimo Recalcati, tra i più noti psicanalisti, saggisti e scrittori italiani, a inaugurare martedì 3 luglio, alle ore 21.00, al Forte di Belvedere , “Notturno europeo”, progetto ideato e curato da Pinangelo Marino nell'ambito dell'Estate Fiorentina 2018 in collaborazione con Museo Novecento.

In programma fino a settembre, tra il Forte e il Museo Novecento, concerti, proiezioni, incontri con personalità del mondo della cultura, per provare a raccontare “questo nostro tempo senza tempo”. Nell'anno del cinquantenario del Sessantotto, le parole chiave di questa edizione saranno Desiderio e Rivoluzione.

Il Sessantotto ha affermato il diritto al desiderio. Una nuova generazione ha rivendicato il diritto alla parola. Quale destino conosce il diritto al desiderio nel nostro tempo? È desiderio di vita o desiderio di morte? È questa la domanda di partenza da cui si dipanerà la tesi di Massimo Recalcati.

A seguire, si terrà il concerto “Notturno Elettrico” nuova produzione a cura di Tempo Reale (Centro di ricerca produzione e formazione musicale), con sonorizzazione dal vivo di alcuni filmati esclusivi girati durante i momenti più rappresentativi della rivoluzione studentesca del 1968. A interpretarli, lo ZUMTRIO, composto da Francesco Canavese (chitarra elettrica), Francesco Giomi (sintetizzatori), Stefano Rapicavoli (batteria). A cavallo tra struttura e improvvisazione, il gruppo si relazionerà con immagini particolari in grado di stimolare una ricerca musicale ispirata a temi di libertà espressiva, accoglienza e riflessione politica.

Gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

 

26 giugno 2018
articoli correlati

Concerti, mostre teatro: cosa fare a Firenze nel weekend

Il concerto del jazzista Brandon Ross, la Fiera dell'elettronica, le mostre di Banksy e Van Gogh. Cosa c'è da fare a Firenze nel fine settimana del 9 e 10 febbraio

Dalla Maratona al Giappone: cosa fare a Firenze nel weekend

Oltre 9mila podisti in città per la Firenze Marathon. Il Festival giapponese alle Cascine, le offerte del Black Friday per lo shopping, le mostre e i concerti. la guida agli eventi del fine settimana del 24 e 25 novembre

Strings City 2018: la terza edizione arriva a Firenze

L'1 e il 2 dicembre i musei e i luoghi della cultura fiorentini vibreranno di musica. E nel programma c'è una novità: concerti anche a bordo dei treni regionali che collegano il Valdarno e l'Empolese
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 17 febbraio

Food truck, baby-carnevale o partita del calcio storico? Qualche idea per passare questo weekend a Firenze, tra eventi, feste e... un grande cuore floreale per tutti gli innamorati
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

Florence4ever: Mariah Carey e John Legend in concerto a Firenze

A giugno, allo stadio Artemio Franchi, arrivano due stelle della musica per Florence4ever, evento nato grazie al nuovo sponsor della Fiorentina Dream Loud

La storia dell’Isolotto in una mostra fotografica

Per due mesi la Galleria Isolotto ospita la mostra antologica che conclude il ciclo di esposizioni ''Non case ma città'' dedicata agli scatti storici del rione alla prima periferia di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina