giovedì 15 novembre 2018

Una cena agli Innocenti

Iniziativa benefica all’Istituto degli Innocenti di Firenze, per raccogliere fondi e presentare la nuova iniziativa 'Adotta un progetto'
Redazione
Cena Istituto Innocenti Firenze - Una sera agli Innocenti 2018

Tanti ospiti e 20mila euro donati. È il bilancio di “Una sera agli Innocenti”, la cena di raccolta fondi andata in scena all’Istituto degli Innocenti di Firenze, all’interno del cortile degli uomini. L’iniziativa è stata organizzata per il secondo anno dall’ente insieme alla Fondazione Istituto degli Innocenti per ricordare l’anniversario della chiusura della finestra ferrata che aprì le porte a un nuovo sistema di accoglienza dei bambini senza famiglia.

I premi

Durante la serata si è svolta la cerimonia di consegna de “Il Nocentino”, riconoscimento che va a persone, aziende e associazioni che hanno dimostrato la loro vicinanza all’Istituto. Per l’edizione 2018 sono stati premiati: la Fondazione Ferragamo e Salvatore Ferragamo S.p.A. che hanno contribuito alla ristrutturazione di Casa Rondinella, un appartamento per madri e bambini in difficoltà; Paolo Fresco per l’impegno nell’aiutare a migliorare le condizioni di vita dei bambini dimostrato dalla moglie Marlene; il Lions Club Pitti Firenze per il sostegno pluriennale al progetto “Adotta un’opera”, che ha contribuito al restauro di opere d’arte conservate nel Museo degli Innocenti.

Un premio speciale è andato anche al giornalista Stefano Fabbri per la sua carriera trentennale nel mondo del giornalismo e per la sua attenzione ai temi sociali e alle attività dell’Istituto degli Innocenti.

"Adotta un progetto"

L’evento è servito a presentare “Adotta il tuo progetto”, l’iniziativa per raccogliere fondi in favore di progetti dell’Istituto degli Innocenti in ambito culturale, socio-educativo e della ricerca.

29 giugno 2018
articoli correlati

Le opere del Museo Novecento vanno in tour

Al via il progetto ''Outdoor'' che porta i lavori di importanti artisti del '900 nelle scuole di Firenze. E in futuro saranno coinvolti anche ospedali, carceri, istituti per anziani, biblioteche, aziende e case private

A Scandicci torna il Mercatino dei Ragazzi

A Casellina, popoloso quartiere di Scandicci, si rinnova l'appuntamento con il Mercatino dei Ragazzi: in piazza tante bancarelle curate da bambini e famiglie, per un fine benefico

Lezioni da leccarsi i baffi con i pasticceri di Scandicci

I maestri delle torte salgono in cattedra nelle scuole di Scandicci per 'Dolci dolcezze'. Intervista a 2 dei protagonisti: Leonardo della pasticceria Aquila e Carlo Distante del Cafè Momus
quartieri di firenze
Primo piano

Il sindaco Nardella presenta al Smart City Expo di Barcellona la app + Firenze anti degrado

Un marciapiede dissestato, rifiuti abbandonati, un parco pubblico danneggiato. D’ora in poi per risolvere problemi come questo i cittadini avranno uno strumento in più.
news
Focus
Agenda
Lavori
Arte
Focus

Sant'Orsola, via ai lavori. Partito il recupero dell'ex convento foto

Un intervento da 4,5 milioni per recuperare il complesso dell'ex convento abbandonato da 40 anni. Nuove coperture e facciate entro il 2019. Lavori al via oggi, presentati dal sindaco Dario Nardella che promette: "Nessuna speculazione"

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina