venerdì 17 agosto 2018

La mappa per stare al fresco a Campi Bisenzio

Chi lo ha detto che estate fa rima con mare? A Campi Bisenzio d'estate ci sono tante alternative valide alla spiaggia, per godersi la bella stagione senza ''bollire''
Matilde Bernini
Estate a Campi

Abbronzarsi senza allontanarsi. A Campi Bisenzio le alternative ci sono, da quelle low cost e fai da te, altrimenti detto prendi un telo e una buona crema solare e dirigiti verso i prati di Villa Montalvo, a quelle più strutturate.

Piscina e parco acquatico

Per chi ama la piscina e si muove con bambini al seguito la scelta da anni ricade su Hidron, che offre una piscina di 50 metri, ristorante e bar e la domenica trasforma il parco acquatico estivo in un vero villaggio turistico con animazione, giochi, musica e divertimento per adulti e bambini. Il divertimento poi entra nel pieno dalle 18 quando mamma e papà possono fare l’aperitivo direttamente all’Atollo Bar dentro la vasca.

Relax all'Asmana

Per i grandi – l’ingresso è strettamente vietato agli under 18 – il sole splende anche sull’Asmana Wellness Center, che comprende locali all’interno, dove si svolgono le diverse cerimonie, dove si può passare dai benefici della sauna a quelli dell’hammam, ma anche spazi all’esterno. Ad esempio la grande vasca esterna, dove si possono gustare i cocktail del pool bar.

Asmana Campi Bisenzio dove stare al fresco

Ogni sera poi Asmana propone un evento diverso: il lunedì è dedicato a chi, anche in estate, non abbandona le scelte di vita etiche con la Vegan Night. Il martedì spazio a colori e profumi dell’India con l’Indian Night, mentre il mercoledì c’è la serata Paella e Sangria, seguita dalla l’Arabian Night del giovedì e dall’AperiAsmana del venerdì.

Andando "oltre confine"

Alternativa naturale a pochi km di distanza, anche se nel comune di Signa, è il Parco dei Renai, con tanto spazio (70 ettari in tutto) per gli appassionati di tintarella e la piscina per chi non può stare a seccoe in più dal 5 luglio al 5 agosto il quinto Beer Renai Music Summer Fest. In programma ogni giorno dalle 17 fino a tarda notte cibo, tantissimi tipi di birra, esposizione di birra artigianale e musica live.

Altrimenti, spostandosi verso il Mugello si può decidere di rinfrescarsi sulle rive della Marina. Gli angoli consigliati per una tintarella speciale sono a Travalle e a La Chiusa. E a quel punto, se ormai siamo in macchina, si può arrivare perfino al Lago di Bilancino, dove approfittare degli spazi più ampi per un gita in barca o un pomeriggio di surf. O di semplice relax sotto l’ombrellone.

10 luglio 2018
articoli correlati

La mappa del mare più inquinato della Toscana

Goletta Verde 2018 stila la mappa dell’inquinamento nei mari toscani, passando in rassegna i punti critici della costa e delle spiagge, da Marina di Carrara a Follonica e Orbetello

Il cinema si fa itinerante e arriva nei quartieri fiorentini

Torna a percorrere le strade di Firenze il furgoncino del ‘Cinema tascabile’: il grande schermo mette le ruote per arrivare nelle periferie con proiezioni gratuite e un programma tutto 'toscano'

Gli eventi nel parco di Poggio Valicaia

Di mattina teatro, di sera apericena seguiti da spettacoli e osservazioni del cielo. Nel parco sulle colline di Scandicci un programma di appuntamenti per l'estate
quartieri di firenze
Primo piano

Al via il monitoraggio su strade e ponti di Firenze

A seguito della tragedia di Genova, la Prefettura di Firenze ha deciso controlli sulle infrastrutture stradali nel territorio provinciale. Intanto in città il Ponte Vespucci è sorvegliato speciale.
news
Estate
Da non perdere
On the road
Tempo Libero
Focus

Cinema all’aperto nel teatro romano di Fiesole

In programma i migliori film dell’Istituto Stensen su un grande schermo gonfiabile all’interno della suggestiva area archeologica. Due settimane di cinema a Fiesole e il biglietto è low cost

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero

Gli artisti del Maggio sul "palcoscenico" del Museo Novecento

Al Museo Novecento prende vita la mostra dedicata a bozzetti e figurini dei più grandi artisti del XX secolo, che hanno prestato la loro opera per il Maggio Musicale Fiorentino. 

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina