martedì 11 dicembre 2018

La Filharmonie trova ‘casa’ al Teatrodante Carlo Monni

Quaranta musicisti, tutti under 35, ed esperienze importanti a livello internazionale. L’orchestra Filharmonie lancia la nuova stagione al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio
Matilde Bernini
La Filharmonie orchestra Campi Bisenzio Teatrodante Carlo Monni

Un’orchestra che è anche cooperativa e che fa del Teatrodante Carlo Monni la sua casa, ma anche il punto di partenza per attività di esplorazione e valorizzazione del territorio. Stiamo parlando dell’Orchestra La Filharmonie: 40 elementi,  fra giovani musicisti e chi ha già esperienze con importanti formazioni cameristiche e orchestrali, come il direttore e musicale Nima Keshavarzi, e  la voglia di spaziare dalla musica sinfonica e cameristica al teatro musicale, dalla musica applicata alle nuove forme  espressive. 

Nel 2017 la Filharmonie ha vinto il concorso  Smart&Coop sostenuto dalla Fondazione CR Firenze  e  Legacoop  Toscana, ora alla  seconda  edizione  (info: www.smartandcoop.it), che mira a promuovere la creazione  di imprese culturali cooperative. La Filharmonie si è aggiudicata il primo posto con l’iniziativa della Mappa sonora, una rete di esibizioni musicali in luoghi non tradizionalmente legati a questo genere di esperienza.  

Il programma 2018/2019 de La  Filharmonie

Così da pochi giorni La Filharmonie è anche un’impresa cooperativa e ha già presentato il programma dei progetti e delle iniziative per la prossima stagione 2018/2019. Il concerto di apertura della stagione concertistica, patrocinato dal Comune di Campi Bisenzio, dalla Città  Metropolitana di Firenze e dal Ministero per i beni e le attività culturali, vedrà  protagonista un ospite di eccezione: il Maestro Sandro Laffranchini, primo violoncello del Teatro alla Scala, che proporrà musiche di Bartok, Haydn, Mozart. Appuntamento domenica 30 settembre alle ore 21 (info e prenotazioni tel. 0558940864, biglietto intero 12 euro, ridotto 10 euro).

Filharmonie Teatro Dante Carlo Monni Campi Bisenzio programma 2018/2019

Oltre al cartellone lirico-sinfonico che porterà a Campi opere famosissime come il Barbiere di Siviglia, Pierino e il lupo e nove appuntamenti di musica da camera itinerante per i locali del teatro, la cooperativa, in collaborazione con Le Chiavi della città, percorsi per avvicinare i bambini e i ragazzi alla musica, in particolare all’opera lirica e al teatro musicale, grazie alla collaborazione con  il  musicologo  Marco  Gallenga.

I progetti prevedono attività per preparare gli studenti alla visione e alla partecipazione agli spettacoli e per far conoscere il melodramma agli spettatori di domani. “La Filharmonie, in questo modo, diventa un importante punto di riferimento per la promozione della cultura musicale sul    territorio della Città Metropolitana di Firenze – afferma il direttore Nima Keshavarzi - in particolare quello della Piana Fiorentina, attualmente carente di una offerta organica”. Un’offerta che, grazie a La  Filharmonie, sta sbocciando. 

25 settembre 2018
articoli correlati

Capodanno 2019 a Firenze: eventi, concerti e feste

In piazza o al chiuso. La guida alla notte più lunga dell'anno: gli appuntamenti in programma il 31 dicembre a Firenze per brindare all'arrivo del 2019

Strings City 2018: la terza edizione arriva a Firenze

L'1 e il 2 dicembre i musei e i luoghi della cultura fiorentini vibreranno di musica. E nel programma c'è una novità: concerti anche a bordo dei treni regionali che collegano il Valdarno e l'Empolese

I Bowland passano il quarto live di X Factor 2018

In arrivo l’inedito dei Bowland: il gruppo con una suggestiva esibizione si è guadagnato l’accesso alla prossima puntata di X Factor e quindi porterà sul palco una nuova canzone
quartieri di firenze
Primo piano

Lavori per il nuovo mercato delle pulci in piazza Annigoni

Dopo l’addio ai Ciompi, Firenze avrà un nuovo mercato coperto dell’antiquariato in piazza Annigoni. Al via i cantieri, mentre arriva un logo ideato da una studentessa del liceo artistico
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Una cittadella dell'ortofrutta: ecco il nuovo mercato di Firenze foto

Orti didattici, laboratori e il Mercato delle opportunità: presentato il progetto per il nuovo mercato ortofrutticolo nell'area di Castello. Le immagini

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

Piazza dell’Isolotto, il progetto per cambiarla foto

Presentato il piano per rifare il look all’agorà dell’Isolotto: spazio a pedoni e bici, una pensilina più grande per mercato ed eventi, un’area giochi e un fontanello di acqua potabile di alta qualità

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina