venerdì 22 febbraio 2019

Misericordia di Badia a Ripoli, al via i lavori

Parte la ristrutturazione della storica sede di via Chiantigiana. ''I servizi non subiranno flessioni'', assicura il governatore della Misericordia di Badia a Ripoli. Intanto sabato, festa per i più piccoli
Tiziana Alma Scalisi
Misericordia Badia Ripoli lavori

La Misericordia di Badia a Ripoli si prepara ad aprire il cantiere e il presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani si è recato in via Chiantigiana per una visita ai fratelli e alle sorelle di Badia. Manca poco infatti all’inizio dei lavori di ristrutturazione che riguarderanno la sede storica della Misericordia.

Il governatore Paolo Borghini ha mostrato il progetto che renderà più funzionale i locali con una migliore suddivisione degli spazi a disposizione dei volontari e della logistica degli interventi di soccorso: “Sono sicuro di interpretare la volontà di tutta la comunità della Misericordia di Badia nel voler ringraziare il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani che venerdì 5 ottobre ci è venuto a trovare. Insieme abbiamo visitato i locali di Badia e gli abbiamo mostrato il progetto che coinvolgerà la sede e che restituirà sia ai volontari che ai cittadini dei locali più fruibili. L’attività della Misericordia ovviamente non subirà alcuna flessione, i nostri servizi infatti rimarranno a disposizione dei cittadini che usufruiscono ogni giorno dei nostri servizi socio-sanitari”.

Misericordia Badia Ripoli via chiantigiana

La festa alla Misericordia di Badia a Ripoli

In attesa dei lavori intanto i volontari della Misericordia di Badia a Ripoli sabato 20 ottobre dalle 15 in poi apriranno i cancelli di via Chiantigiana per condividere con i cittadini un pomeriggio di festa. Oltre a una merenda offerta dai volontari, un momento interamente dedicato ai bambini che diventeranno “piccoli soccorritori per un giorno” con la dimostrazione dei mezzi di soccorso a cura dei volontari e l'attività di  avvicinamento al cavallo per i più piccoli con i Cavalieri di Parte Guelfa.

9 ottobre 2018
articoli correlati

Il cesto di Natale dell’ATT alla Coop

Torna nei punti vendita Coop.fi il cesto natalizio dell’associazione tumori toscana. Parte del ricavato va a sostenere il servizio di cure domiciliari oncologiche gratuite

La solidarietà 'Scatta alle Cascine'

Una mattinata per correre nel polmone verde di Firenze e per sostenere progetti di solidarietà. Torna la corsa amatoriale promossa dai Lions Club dell’area fiorentina

VOLONTARIATO IN FESTA IN VIA DI RIPOLI

Un bel sole primaverile ha tenuto a battesimo la terza edizione della festa del Volontariato di via di Ripoli e via Webb e ha restituito ai cittadini una passeggiata insolita. 
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze attrae più investimenti di Roma e Torino

I dati di Nomisma stilano la classifica delle città con la maggiore attrattività per gli investimenti. Firenze si piazza al secondo posto dopo Milano, grazie a turismo, il mercato immobiliare e spesa
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

I Negramaro in concerto a Firenze con “L’Amore Che Torni Tour Indoor”

Fa tappa al Mandela Forum il tour della pop band salentina. Due date da tutto esaurito e tanta emozione per il gruppo, che torna sul palco dopo mesi dal grave malore che aveva colpito il chitarrista

In Toscana addio al ticket sanitario da 10 euro per gli esami diagnostici

Nei prossimi mesi scomparirà il superticket di 10 euro per la digitalizzazione, che tutti gli utenti devono pagare per le prestazioni come ecografie, radiografie e risonanze magnetiche

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina