mercoledì 21 novembre 2018

Simona Bonafè è la segretaria toscana del Pd

I risultati delle primarie del Partito Democratico in Toscana: l’europarlamentare Simona Bonafè è stata eletta segretaria regionale del Pd
Redazione
Simona Bonafè segretaio Pd Toscana primarie Pd Toscana risultati

Simona Bonafè è la prima donna a ricoprire la carica di segretario regionale del Pd in Toscana. Secondo i  risultati resi noti, durante le primarie di domenica 14 ottobre, l’europarlamentare, vicina all’area renziana, è stata scelta per guidare il Partito Democratico in Toscana con il  63,2% dei voti, contro il 36,8% dell’altro candidato, Valerio Fabiani, sostenuto dagli orlandiani.

Assegnati i 500 seggi per l'assemblea regionale del Partito Democartico: 316 membri per Lista Bonafè, 184 componenti per Lista Fabiani. L'affluenza alla chiusura dei seggi alle ore 20 è stata di quasi 46mila persone. Le primarie sono state aperte a tutti gli elettori: 623 i seggi allestiti in Toscana da 3mila volontari. La regione è stata divisa in 13 collegi.

Primarie del Pd in Toscana: i commenti ai risultati

“Una grande partecipazione alle primarie in Toscana, al di là di ogni più rosea aspettativa. Un bel segnale di fiducia e vitalità che ci permette di affrontare tutti insieme, a testa alta, le sfide che abbiamo di fronte – ha scritto su Facebook Simona Bonafè - grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa bella giornata di festa e democrazia”.

Questo invece il commento dell’altro candidato a segretario regionale del Pd, Valerio Fabiani. “Un risultato al di sopra di qualsiasi aspettativa, che ci attesta quasi al 40% spinto da un'affluenza importante, che ha visto la partecipazione di tanti non iscritti, persone che sono tornate riconoscendosi nella nostra proposta di discontinuità. Un dato ancora più eclatante – ha aggiunto - dal momento che dall'altra parte era schierato l'intero ceto politico. Ottimi risultati sulla Costa come nelle province di Pisa e Livorno, dati importanti perfino in province come Arezzo o a Firenze ed in città simbolo della Toscana come Siena. Questo nostro risultato sancisce la fine di un ciclo e ci assegna la responsabilità di aprire una nuova stagione in Toscana e nel Paese”.

15 ottobre 2018
articoli correlati

A Firenze 3 mostre su Leonardo da Vinci

Non solo il codice Leicester. La città celebrerà in grande l’anno leonardiano. L’annuncio durante la prima conferenza della capitali europee della cultura ospitata a Firenze

Il programma 2016 della Festa dell’Unità di Firenze

Dibattiti politici, ma anche cultura, concerti, party e cibo. Dal 20 agosto all’11 settembre il Parco delle Cascine ospita la Festa dell’Unità 2016 di Firenze. Ecco le migliori proposte del programma

Tav a Firenze e stazione Foster: cosa è stato deciso

Il tunnel sotto la città verrà fatto, la futuristica stazione Tav di Foster invece rischia uno stop. I punti interrogativi (e quelli fermi) dopo il vertice a Roma Governo-FS-Regione-Comune
quartieri di firenze
Primo piano

Stadio, pronta la nuova illuminazione. Debutto contro la Juventus

Pareti esterne tutte illuminate di viola. In mezzo, un mosaico che omaggia i colori dei quartieri del calcio storico. Dopo le prove degli ultimi giorni è tutto pronto: la prima volta delle nuove luci al Franchi sarà il 1° dicembre, per Fiorentina-Juventus
news
Focus
Agenda
Ristoranti
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina