domenica 16 dicembre 2018

Lavori a Ponte Vespucci, chiuso per sei mesi. Come cambia la viabilità

Al via l'intervento di messa in sicurezza annunciato nei giorni della tragedia del ponte Morandi. Prove antisismiche e iniezioni di cemento per rinforzare la pila. Previste deviazioni al traffico e a sei linee dei bus Ataf
Redazione
Firenze: lavori a Ponte Vespucci, chiuso per sei mesi per messa in sicurezza. Come cambia la viabilità

Il Ponte Vespucci resterà chiuso per sei mesi. Partono oggi i lavori di messa in sicurezza del ponte che da lunedì sarà completamente chiuso al traffico per consentire i rilievi, le prove sismiche e l’intervento di consolidamento della pila sul lato di San Frediano. Un intervento da 1,5 milioni di euro annunciato dal Comune di Firenze dopo il tragico crollo del Ponte Morandi di Genova. Cambia la viabilità, con ponte alla Carraia che diventa il passaggio alternativo.

La messa in sicurezza di Ponte Vespucci

Oggi partono le operazioni preliminari, con divieti di sosta e chiusure alternate delle corsie nei due sensi di marcia in modo da permettere il montaggio della strumentazione. Da lunedì 26 novembre il ponte sarà completamente chiuso al traffico e cominceranno i rilievi subacquei con sub e droni. Mercoledì sarà la volta delle perforazioni dei marciapiedi in corrispondenza della pila sul lato di San Frediano e delle prove sismiche.

La platea di calcestruzzo sotto la spalla sinistra del ponte sarà demolita a dicembre per permettere il posizionamento corretto di un grande macchinario necessario ai lavori veri e propri. Lavori che prenderanno il via a gennaio, con le iniezioni di cemento nello strato di ghiaia dell’alveo. Intorno alla fondazione della pila verrà creato un contenitore in cui verrà gettato il calcestruzzo alleggerito.

Sarà così conclusa anche la seconda parte dei lavori e il ponte potrà essere riaperto al traffico perché già in sicurezza. L’intervento sarà poi completato con la realizzazione di nuovi micropali intorno alla pila rinforzata, da collegare a quelli vecchi.

Ponte Vespucci chiuso, come cambia la viabilità

Chiuso il ponte Vespucci, per tutto il tempo dei lavori l’alternativa sarà il ponte alla Carraia. Per consentire il passaggio saranno sospese le porte telematiche della Ztl in lungarno Vespucci/Ponte Vespucci e quelle di Borgo San Frediano/Sant’Onofrio.

Le deviazioni ai bus delle linee Ataf

Deviazioni anche per le linee Ataf del trasporto pubblico. Cambia di qualche metro il percorso di sei linee: 12, 13, 36, 37, C3 e C4, che passeranno tutte (tranne la C3) da ponte alla Carraia. Le fermate, comunque, restano le stesse.

22 novembre 2018
articoli correlati

Ponti di Firenze sorvegliati speciali

Dopo la tragedia di Genova, si fa il punto anche a Firenze sullo stato di salute dei ponti, dei viadotti e dei cavalcavia

Flixbus ferma al parcheggio di Villa Costanza

I bus a lunga percorrenza targati Flixbus ‘traslocano’: durante il giorno la fermata fiorentina è al parcheggio di Villa Costanza, a due passi dall’A1 e dalla tramvia

Il piano per Piagge, Brozzi e Quaracchi video

Illuminazione pubblica di ultima generazione, giardini messi e nuovo e interventi anti-incidenti su via Pistoiese. Il presidente del Q5 Cristiano Balli illustra il progetto ''Effetto Città''
quartieri di firenze
Primo piano

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina