domenica 17 febbraio 2019

Festa per il maxi-murales di Mandela (con la Bandabardò)

Firenze ricorda Nelson Mandela nel quinto anniversario della morte. Musica e letture per celebrare il leader che ha lottato contro l'apartheid. Il 5 dicembre l'inaugurazione del ''Condominio dei diritti''
Redazione
Murales Mandela Firenze festa Bandabardò

Da qualche settimana un grande volto “tiene sott’occhio” piazza Leopoldo, alla prima periferia di Firenze. È quello di Nelson Mandela, a cui la città ha dedicato un murales grande come un edificio di 4 piani, realizzato dall’artista Jorit, per ricordare la lotta per i diritti di questo personaggio simbolo per il Sud Africa. Quest'anno ricorre il centenario dalla nascita di Madiba.

La festa di inaugurazione

Mercoledì 5 dicembre, data in cui si ricorda il quinto anniversario della morte del leader anti-apartheid, la “Terza piazza” (l’area verde davanti al punto vendita Coop.fi di piazza Leopoldo) ospita un evento tributo a Nelson Mandela aperto a tutti che continuerà fino al primo pomeriggio, con la partecipazione di Bandabardò, Daniela Morozzi, Ares Tavolazzi, Stefano Cocco Cantini e altri ospiti.

A presentare l’opera , alle ore 11.30, sarà lo stesso Jorit che, sospeso su un ponteggio, ha creato il murales dedicato a Mandela, grande 125 metri quadrati sulla parete di uno stabile che ospita case popolari, denominato ora “il Condominio dei diritti”. Agli abitanti del complesso, durante l’inaugurazione, l’artista donerà i pennelli che ha usato per realizzare il dipinto.

A seguire poi un aperitivo con vino sudafricano e assaggi di bruschetta, olio nuovo e prosciutto a cura del bar  Milleluci/Trisomia21, mentre la sezione soci Coop Firenze Nord Ovest proporrà un reading con brani tratti dall’autobiografia di Nelson Mandela “Long Walk to Freedom – Il lungo cammino verso la libertà”, che vedrà protagonisti l’attrice Daniela Morozzi e due nomi illustri del jazz, il bassista Ares Tavolazzi e il sassofonista Stefano Cocco Cantini.

Il mini-concerto della Bandabardò

Gran finale con la Bandabardò, che offrirà uno show-case acustico, un primo assaggio della festa in programma il 7 dicembre al Mandela Forum per i 25 anni di carriera del gruppo.

Bandabardò show case - inaugurazione murales Nelson Mandela

Foto: pagina Facebook Nelson Mandela Forum

L'evento del 5 dicembre è promosso dall'associazione Mandela Forum, in collaborazione con il Comune di Firenze, Casa spa, Unicoop Firenze, Fondazione CR Firenze e Città Metropolitana di Firenze.

3 dicembre 2018
articoli correlati

Network Sonoro, al via una stagione da 100 concerti in tutta la Toscana

Un percorso nelle nuove musiche da quasi 100 concerti in tutta la Toscana. Dall'avanguardia di William Basinski alla psichedelia di Sun Araw, passando per il jazz da Grammy di Shaun Martin. Si parte il 9 febbraio con Brandon Ross

X Factor 2018: la canzone assegnata ai Bowland per il sesto live

Stavolta il gruppo si cimenterà nella cover di un pezzo rock. Tutte le assegnazioni e le anticipazioni per la sesta puntata del live show

Nextech Special, techno alla Fortezza da Basso

Il re della techno Adam Beyer sarà a Firenze il 7 dicembre per l'evento speciale organizzato da Nextech Festival. Con lui anche Enrico Sangiuliano, aprono i Wooden Crate. Biglietti già in vendita
quartieri di firenze
Primo piano

Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 17 febbraio

Food truck, baby-carnevale o partita del calcio storico? Qualche idea per passare questo weekend a Firenze, tra eventi, feste e... un grande cuore floreale per tutti gli innamorati
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

Florence4ever: Mariah Carey e John Legend in concerto a Firenze

A giugno, allo stadio Artemio Franchi, arrivano due stelle della musica per Florence4ever, evento nato grazie al nuovo sponsor della Fiorentina Dream Loud

La storia dell’Isolotto in una mostra fotografica

Per due mesi la Galleria Isolotto ospita la mostra antologica che conclude il ciclo di esposizioni ''Non case ma città'' dedicata agli scatti storici del rione alla prima periferia di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina