domenica 16 dicembre 2018

Gli eventi del Natale a Scandicci

Tra tipiche casette di legno, mercatini e piste di pattinaggio sul ghiaccio: le principali iniziative in programma a Scandicci tra dicembre e gennaio
Caterina Canneti
Natale Scandicci 2018

Foto: Riccardo Verdiani - Comune di Scandicci

Riparte più intensa che mai la stagione natalizia scandiccese: fino al 5 gennaio, tante le iniziative per prepararsi al meglio all’arrivo di Babbo Natale (e della Befana).

Accensione degli alberi

In piazza della Resistenza l’accensione dell’albero, alto ben 14 metri, è fissato per il 7 dicembre. L'abete si aggiunge agli altri allestiti nei vari quartieri con la collaborazione delle scuole (centro, Vingone, Casellina, Badia a Settimo, Le Bagnese), mentre il 10 sarà la volta dell’albero della biblioteca.

Dall’1 al 24 Scandicci si illumina anche con il progetto di luminarie che coinvolge più di cento commercianti.

Presepi

L’iniziativa “Scandicci e i suoi presepi” propone un laboratorio per gli alunni delle scuole, che realizzeranno il loro presepe con le tecniche e i materiali più diversi: il 20 dicembre alle ore 11, alla Fabbrica dei Saperi in piazza Matteotti, si inaugura la mostra di tutti i lavori.

A San Vincenzo a Torri invece, grazie alla Pro Loco, i balconi delle case nel periodo natalizio saranno pieni di presepi fatti a mano.

Mercatini di Natale a Scandicci

Atmosfera magica in piazza della Resistenza, con il mercatino natalizio in 25 casette di legno, dall’1 al 24. “Tutto quanto fa Natale” anche in piazza Matteotti, con bancarelle in due fine settimana (8 e 9,
15 e 16). Continuano le vetrine antiquarie tra piazza Matteotti e piazza del mercato: il giorno di Natale e il 30 dicembre.

Musica

Concerto di Natale per pianoforte e violino, il 14 dicembre nella sala del Consiglio Comunale alle ore 21 per gli auguri alla città. Ma sarà già musica da domenica 9, con una street band in movimento da piazza Matteotti a piazza della Resistenza.

Stesso percorso per il coro gospel itinerante dell’Athenaeum il 16, alle ore 15.30. Venerdì 21 alle ore 17.30 in biblioteca, inoltre, l’esibizione del coro L’altrocampo, oltre a letture e scambio di regali, mentre domenica 23 auguri in musica in piazza della Resistenza.

Pista pattinaggio ghiaccio Scandicci Natale 2018

Per bambini (e non)

Fino al 26 gennaio torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio tra via Pantin e via Francoforte sull’Oder. I giorni 9, 16 e 23, in piazza Matteotti, via Pascoli e piazza della Resistenza, truccabimbi, bolle di sapone e giochi con artisti di strada.

La biblioteca  dei ragazzi sarà aperta al mattino nei giorni feriali delle vacanze di Natale, e il 5 gennaio, sempre in biblioteca, tutti ad aspettare la Befana con l’animazione degli Asini di Mercadante.

Sul sito del Comune il programma del Natale a Scandicci.

7 dicembre 2018
articoli correlati

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre

I 6 presepi di Firenze da vedere assolutamente

Tradizionali, artistici, in movimento o lucani. Ce n’è per tutti i gusti: guida ai presepi 2017 da visitare in giro per Firenze: dall’Hotel Rivoli fino ai ‘Bassi’ in periferia

Le serie tv da vedere in attesa del 2018

Con l’arrivo del Natale anche le serie tv vanno in ‘vacanza’: cosa guardare allora in attesa dei ritorni di stagione?
quartieri di firenze
Primo piano

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina