domenica 20 gennaio 2019

Tramvia, ecco la linea per Bagno a Ripoli. Tutto pronto per il 2023

Presentata la linea 3.2 per Firenze sud e Bagno a Ripoli. Aree verdi, pensiline di design e un parcheggio scambiatore da 400 posti. Confermato il collegamento tra Campi e Sesto Fiorentino, passando per l’Osmannoro
Redazione
Tramvia, linea per Firenze Sud e Bagno a Ripoli. Collegamento tra Campi a Sesto dall'Osmannoro. Fine lavori nel 2023

Una linea per Firenze sud e Bagno a Ripoli, con fermate di design ed elementi architettonici inseriti in modo armonico nel paesaggio collinare. Un collegamento diretto tra la linea 4 (Stazione Leopolda-Campi Bisenzio) e Sesto Fiorentino, passando per l’Osmannoro. Un nuovo prolungamento per unire piazza della Libertà a Coverciano. Così il sistema della tramvia fiorentina sarà completato, da nord a sud, entro il 2023.

Sono queste le novità presentate dal sindaco di Firenze Dario Nardella, dal sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, dagli assessori comunali al trasporto pubblico Paolo Frezzi e Stefano Giorgetti, dall’assessore regionale alla mobilità Vincenzo Ceccarelli e dai tecnici comunali e di Tram spa durante l'assemblea pubblica che si è tenuta ieri a Bagno a Ripoli.

La tramvia per Firenze Sud e bagno a Ripoli

La linea 3.2 Firenze-Bagno a Ripoli partirà da piazza della Libertà, nodo di interscambio con la linea tra la Fortezza da Basso e piazza San Marco, e arriverà in via Granacci a Bagno a Ripoli. Il tracciato attraversa i viali di circonvallazione fino a piazza Piave e i Lungarni fino al Ponte da Verrazzano. Da lì, percorrendo piazza Ravenna e viale Giannotti, raggiunge viale Europa, entra nel territorio comunale ripolese e proseguire per circa un chilometro, con una fermata all'istituto superiore Gobetti-Volta e il capolinea in via Granacci.

Qui verranno realizzati un parcheggio scambiatore da circa 400 posti e l’area di deposito per i tram, opere che si inseriranno in un contesto verde di nuova realizzazione con alberi ad alto fusto e a basso impatto paesaggistico, così come la pensilina in policarbonato trasparente del capolinea, con una sala d'aspetto e locali di servizio per il personale del tram e per la polizia municipale. I lavori partiranno nel 2020 e si concluderanno entro la fine del 2023.

Tramvia all'Osmannoro

Tra i “binari del futuro”, come li ha definiti Nardella, c’è anche il collegamento tra la linea 4, quella tra la Stazione Leopolda e Le Piagge (i lavori partiranno nella prossima estate), e la linea 2 tra il centro storico e l’aeroporto Vespucci, già completa e prossima alla messa in funzione. Di fatto un collegamento tra Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino passando per l’Osmannoro, così come richiesto a più riprese dalle categorie economiche, Confindustria in testa, per una zona ad altissima vocazione produttiva. Un progetto di massima è già allo studio. C’è poi il “braccio” della tramvia da costruire tra piazza della Libertà, Campo di Marte e Coverciano, per il quale il Comune sonderà la possibilità di ottenere fondi dal Governo.

14 dicembre 2018
articoli correlati

Ncc, corteo di protesta a Firenze

Un ''serpentone'' di oltre 80 auto a passo d'uomo sui viali, da nord a sud, per dire basta alla norma che obbliga i mezzi NCC a rientrare in deposito dopo ogni servizio. Attacco a Toninelli: ''Non capisce il danno che sta procurando''

Firenze-Prato in bici sulla 'ciclostrada'

Un percorso di 38 chilometri a quattro corsie attraverso il Parco della Piana, collegato alle piste ciclabili già esistenti. Investimento da 7 milioni, lavori conclusi entro il 2021 

Sciopero del 26 ottobre a Firenze, tutto quello che c’è da sapere

Dagli orari delle fasce di garanzia di tramvia e bus, ai possibili disagi nella sanità fino al percorso delle manifestazioni previste a Firenze. I servizi a rischio per lo sciopero generale
quartieri di firenze
Primo piano

Emozionante pareggio tra Fiorentina e Samp

Sul filo di lana la Fiorentina trova il pareggio contro la Sampdoria all’Artemio Franchi. Le due squadre, in corsa per ottenere un posto in Europa League, hanno dato vita ad una gara emozionante e piena di colpi di scena. Doppiette per Muriel e Quagliarella, in gol anche Ramirez e rete finale di Pezzella all'ultimo minuto
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina