domenica 20 gennaio 2019

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire
Redazione
Marina Abramovic Firenze mostra performance

Ultima occasione per visitare la mostra su Marina Abramovic ospitata a Firenze, nelle sale al piano nobile di Palazzo Strozzi e negli ambienti “sotterranei” della Strozzina.

C’è tempo fino al 20 gennaio 2019 per vedere la retrospettiva The Cleaner che ha già richiamato centinaia di migliaia di visitatori: al 7 gennaio sono stati 145mila i biglietti staccati e questo evento ha mantenuto, fin dall’inaugurazione, una costante attenzione in termini di pubblico e di visibilità sui social network.

Perché vedere la mostra di Marina Abramovic a Firenze

Si tratta della prima retrospettiva italiana dedicata all’artista serba, una delle personalità più controverse dell’arte contemporenea e la rappresentate più importante dell'arte performativa: in mostra ci sono oltre 100 opere che documentano l’attività dagli anni Sessanta agli anni Duemila.

Si va dai video alle foto, dalle installazioni agli oggetti con cui i visitatori possono interagire (ad esempio le “scarpe” di cristalli di quarzo da indossare), ma la parte più suggestiva è quella dedicata alle perfomance di Marina Abramovic che è possibile rivivere grazie a un team di giovani artisti che sono stati formati per l’occasione in base al metodo della re-performance ideato proprio per riproporre nel corso del tempo azioni che per definizione sono temporanee ed effimere, come quelle performative.

Leggi anche: 5 cose da sapere sulla mostra di Marina Abramovic a Firenze

Le perfomance che è possibile vedere, il calendario e gli orari

Attenzione però:  le re-performance vengono messe in scena solo in determinati orari e giorni, in base a un calendario prestabilito. Tutti i giorni, dalle 10.30 alle 19.30 (il giovedì fino alle 21.30) i visitatori sono accolti al piano nobile di Palazzo Strozzi da Imponderabilia, la performance che Marina Abramovic e il compagno di allora Ulay proposero nel 1977 alla Galleria comunale d’arte moderna di Bologna: un uomo e uno donna stanno in piedi nudi, immobili, uno di fronte all’altra in uno stretto passaggio di ingresso. I visitatori possono decidere se passare in mezzo ai due corpi o lateralmente.

Sempre al piano nobile, tutti i giorni (ore 14.30-19.30 e giovedì 10.30-15.30, 16.30-21.30) un performer ridà vita a Cleaning the mirror (con uno scheletro umano in grembo l’artista cerca di pulire le ossa), mentre in altri orari (15.00-16.00) una performer resta in equilibrio, completamente nuda, su un sellino di bicicletta per Luminosity.

Mostra Abramovic Palazzo Strozzi Firenze performance orari biglietti

Nei locali della Strozzina, giovedì e sabato dalle ore 14.00 la serie di perfomance che Marina Abramovic realizzò per “esorcizzare” il proprio contesto di origine prima di lasciare Belgrado: Freeing Series (il performer è seduto su una sedia e ripete ininterrottamente parole e frasi nella propria lingua), Freeing the voice (l’artista è disteso su un materasso con la testa rovesciata all’indietro e urla fino a perdere la voce) e Freeing the Body (sui ritmi di un tamburo africano il performer danza con la testa fasciata da una banda nera, fino a cadere a terra esausto).

"The Cleanear": le informazioni utili, i biglietti, il prezzo

La mostra è aperta tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 10 alle 20 (il giovedì apertura notturna fino alle 23) fino al 20 gennaio 2019. I biglietti per visitare Marina Abramovic - The Cleaner  a Palazzo Strozzi costano 12 euro (9,50 il ridotto, 4 euro per i ragazzi dai 6 ai 18 anni), sono disponibili anche online. È possibile acquistare inoltre un biglietto congiunto con il Museo dell’Opera del Duomo di Firenze (16 euro intero, 6 euro ridotto).

10 gennaio 2019
articoli correlati

Musei di Firenze gratis il lunedì per gli under 26

Giovani, ragazzi, studenti. Con il 2019 parte l’iniziativa sperimentale per aprire gratuitamente le porte dei musei civici di Firenze. In più biglietti a un euro per due teatri fiorentini

Tutte le installazioni di F-light 2018 da vedere a Firenze

Tutto quello che c’è da sapere sul Firenze light festival: le novità, gli orari e la mappa delle installazioni che vestono di luce monumenti e piazze

La statua di Folon tornerà a Firenze sud (nel 2019)

Pronto il progetto per proteggere l'opera dell'artista belga: per ''L'uomo della pioggia'' sono in arrivo novità. Un piedistallo ''anti-urti'', illuminazione ripensata e l'ipotesi di un nuovo autovelox
quartieri di firenze
Primo piano

Emozionante pareggio tra Fiorentina e Samp

Sul filo di lana la Fiorentina trova il pareggio contro la Sampdoria all’Artemio Franchi. Le due squadre, in corsa per ottenere un posto in Europa League, hanno dato vita ad una gara emozionante e piena di colpi di scena. Doppiette per Muriel e Quagliarella, in gol anche Ramirez e rete finale di Pezzella all'ultimo minuto
news
Focus
Agenda
Arte & moda
Dalla città
Focus

Ordinanza piazze vivibili, a Firenze i controlli continueranno

Il bilancio delle ordinanze per il controllo delle piazze e contro il ''panino selvaggio'' in via de’ Neri. Intanto arrivano risultati dalla squadra anti-droga della polizia municipale

Ultimi giorni per visitare la mostra su Marina Abramovic a Firenze

Sono oltre 145mila i biglietti staccati per la retrospettiva che Palazzo Strozzi dedica all’artista serba, tra performance, foto e oggetti con cui interagire

A Firenze la control room del traffico metropolitano

Fusione per le due società pubbliche Silfi e Linea Comune: nasce uno dei poli smart d’Italia per  il monitoraggio della viabilità, l'illuminazione pubblica, i servizi online e l’innovazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina