giovedì 21 marzo 2019

Firenze più ricca della media italiana. I dati Irpef della città

I redditi continuano a crescere più dell'inflazione. Redditi sopra alle medie nazionali. Tutti i dati dell'analisi relativa al 2016
Redazione
Firenze più ricca della media italiana. Ecco quanto si guadagna

È di 26.633,95 euro il reddito medio dei fiorentini, in aumento dello 0,8% rispetto a due anni fa e più alto rispetto alla media nazionale. È quanto emerge dall’analisi eleborata dall’ufficio comunale di statistica sulla base delle dichiarazioni Irpef relative al 2016.

Firenze più ricca della media italiana

A Firenze i redditi complessivi superiori a 35.000 euro sono dichiarati dal 18,4% dei residenti dichiaranti, in linea con il dato 2015. Il dato nazionale 2016 era del 12,1%. Ci sono più ricchi, ma anche meno poveri rispetto alla media nazionale: i redditi tra 0 e 15mila euro sono infatti il 35%, contro una media italiana del 45%. I fiorentini che dichiarano tra i 35mila e i 100mila sono il 16,3%, contro l’11% del dato nazionale.

Complessivamente, nel 2016 i fiorentini hanno versato 1.532.431.022 euro di Irpef, +0,34% rispetto al 2015. In termini di redditi lordi dei residenti, Firenze vale oltre 6,5 miliardi. Di questi, circa 1,7 miliardi sono generati dai residenti del Q2, e altri 1,7 miliardi dai residenti del Q5. L’85,2% dei dichiaranti residenti ha almeno un reddito da lavoro dipendente o assimilato (nel 2015 era 85,1%).

Nel 2016 è inoltre cresciuto il reddito totale medio di chi ha unicamente un lavoro autonomo che è arrivato a 53.057,09 € (nel 2015 era pari a 47.097,22€) ed è aumentatala percentuale dei benestanti: nel 2016 sono stati infatti 5.334 i residenti che hanno dichiarato redditi maggiori di 100.000€ (2,1% dei residenti dichiaranti, percentuale aumentata di 0,1 punti percentuali rispetto al 2015) e 756 persone hanno dichiarato un reddito totale maggiore di 250.000€ (0,3%, percentuale aumentata di 0,1 punti percentuali rispetto al 2015). Tra il 2015 e il 2016 sono risultati inoltre in crescita anche i redditi dei dichiaranti fiorentini più giovani: i redditi totali dei dichiaranti tra i 18 e i 28 anni crescono del 3,4%. Quelli degli over 68 crescono di circa il 2,2%. Nel 2016 le donne hanno dichiarato mediamente 21mila euro, gli uomini 32mila, entrambi comunque in aumento con un gap che si è ridotto dal 2015 al 2016.

Da questa analisi, curata da Massimiliano Sifone e Chiara Celli, è emerso anche che il quartiere che ha contribuito maggiormente all’Irpef complessiva è stato il Q2 (429.097.113,00€, pari al 28,0% del totale) e che tra i residenti, le coppie più ricche (con o senza figli) si confermano essere quelle residenti nel Q1 e nel Q2, con un picco di reddito totale medio per le coppie con figli del Q1 pari a 68.716,56 euro. I residenti dichiaranti dei quartieri di Rifredi, Centro Storico e Campo di Marte insieme versano il 75,6% dell’ammontare totale dell’addizionale comunale (nel 2015 tale percentuale era pari al 75,8%). Inoltre, dall’analisi emerge anche che l’addizionale comunale media versata dei residenti dichiaranti è pari a 34,13 € nel 2016, contro un’addizionale comunale media dovuta a livello nazionale che arriva a circa 190€ e circa 170€ per la Toscana (Fonte Dipartimento delle Finanze).

“A Firenze si è più ‘ricchi’ che nel resto d’Italia”, commenta l’assessore al bilancio e alla statistica Lorenzo Perra. “Il miglioramento dei redditi dei fiorentini conferma quanto avevamo già visto dal bilancio consuntivo del 2017 dove avevamo registrato maggiori introiti dall’addizionale Irpef (350mila euro) pur senza nessuna modifica in termini di tassazione, segno che poteva solo essere aumentato il gettito. Ricordo infatti che a Firenze l’Irpef è la più bassa d’Italia, con una aliquota pari a zero per i redditi fino a 25mila euro. Questo impegno dell’Amministrazione contribuisce in maniera incisiva al risultato di un reddito netto medio familiare che per il 2016 supera i 30.000 euro netti ed è in aumento di circa l’1,2% rispetto al 2015. Ciò significa anche che in termini di imposta Irpef il 20% più ricco paga il 70% delle imposte”. “L’addizionale comunale Irpef nel 2011 produceva un gettito di 18,2milioni di euro – ha concluso Perra - e nel 2014 con il taglio introdotto sull’addizionale il gettito è sceso 8,6 milioni di euro: i fiorentini hanno risparmiato 10 milioni ogni anno di tasse sui redditi”.

31 gennaio 2019
quartieri di firenze
Primo piano

Festa per la fine del restauro del Biancone

La fontana del Nettuno si è rifatta il look. Show e musica in piazza della Signoria per presentare il restauro dell'opera di Ammannati in occasione del Capodanno Fiorentino
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Tanti auguri Batigol: compleanno in piazza della Signoria per il Re Leone

Gabriel Batistuta compie 50 anni e festeggia nella "sua" Firenze. Il 31 marzo la grande festa pubblica in piazza della Signoria

Viaggio per immagini nella cultura coreana al Florence Korea Film Fest

Il ritorno di Kim Ki-duk, l'ospite speciale Jung Woo-Sung e 45 titoli tra corto e lungometraggi. Una settimana dedicata al cinema coreano, dal 21 al 28 marzo, a La Compagnia

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina