sabato 23 febbraio 2019

Il nuovo panificio Militare si presenta in un’assemblea

Nel complesso dell’ex panificio militare di via Mariti arriva Esselunga, ma anche bar, aree verdi pubbliche e servizi. Giovedì 7 febbraio assemblea pubblica per illustrare il progetto di recupero
Redazione
Panificio militare Firenze Esselunga via Mariti progetto rendering

Un incontro aperto a tutti per presentare il nuovo volto dell’ex Panificio Militare di via Mariti, dove arriverà un supermercato Esselunga, ma anche una grande area verde.

L’appuntamento è per giovedì 7 febbraio 2019 alle ore 20.30 nel teatro della Chiesa dell’Ascensione del Signore in via Giovanni da Empoli. L’assemblea pubblica è stata convocata dall’assessore all’urbanistica del Comune di Firenze Giovanni Bettarini e dal presidente della commissione Ambiente Fabrizio Ricci. Saranno presenti i tecnici di Esselunga, che si è aggiudicata l’asta per il complesso abbandonato da 50 anni, per illustrare il piano di recupero.

Il progetto, Esselunga nell’ex panificio militare

Al centro dei lavori la creazione di una struttura commerciale della "grande Esse": 2 piani e 2500 metri quadrati di superficie di vendita per un edificio con la facciata in intonaco e pietra, nello stile tipico della catena di supermercati.

Al piano terreno prenderanno posto una serie di servizi, come bar, giochi per bambini, punto assistenza clienti e  servizi, mentre all’esterno sarà realizzato un grande giardino, con accesso da via del Ponte di Mezzo, viali pedonali lungo via del Ponte di Mezzo e via Mariti, oltre a un parcheggio pubblico. In arrivo anche nuovi alberi.

Guarda i rendering del progetto Esselunga per il panificio militare

Il piano di recupero è stato adottato lo scorso dicembre dalla giunta comunale di Firenze. Collegate a questi cantieri ci sono anche una serie di opere di urbanizzazione: sarà realizzata una nuova illuminazione led, le strade e i marciapiedi verranno messi a nuovo.

“Una trasformazione attesa da decenni – ha commentato l’assessore Bettarini - Un piano di recupero importante che realizza l’intervento indicato dal regolamento urbanistico concentrando le strutture nella parte sud e liberando il resto dell’area per destinarla a verde e a parcheggio pubblico: un modo per restituire alla città un giardino aperto a tutti verso via Ponte di Mezzo, che possa diventare luogo di aggregazione per il quartiere”.

La storia del complesso di via Mariti

L’ex panificio militare di via Mariti è stato per mezzo secolo un “buco nero” di Firenze: un grande complesso abbandonato a partire dagli anni Settanta e rimasto finora chiuso alla città. È stato realizzato negli anni Venti del Millenovecento e fino al 1936 serviva a rifornire di alimenti di prima necessità le strutture militari della città. In seguito è stato usato solo come magazzino e rimessa e cinquant’anni fa è stato definitivamente abbandonato.

“Nel corso dell’assemblea, presenteremo ai cittadini il piano di recupero – aggiunge il presedente della commissione Ambiente del Comune di Firenze Fabrizio Ricci - per far apprezzare tutti gli interventi previsti e condividere il progetto adottato con i residenti e i fruitori dell’area, anche in relazione alla nuova linea della tramvia che rappresenta già un forte elemento di valorizzazione della zona”.

1 febbraio 2019
articoli correlati

Viale Belfiore, un complesso "green" al posto del lago foto

Presentato il piano di recupero dell’area ex Fiat in viale Belfiore abbandonata dal 2006. Nasceranno tre edifici comunicanti con un tetto-giardino affacciato su Firenze e aperto al pubblico

Al via il concorso internazionale per gli ex Lupi di Toscana foto

Il bando per progettare la riqualificazione dell’ex caserma Gonzaga, tra Firenze e Scandicci, sarà pubblicato il 10 ottobre

Via Gioberti: maxi-marciapiedi e incroci a misura di pedone

La via dello shopping cambia volto: 800mila euro per il progetto di riqualificazione. Lavori entro l'anno
quartieri di firenze
Primo piano

Firenze attrae più investimenti di Roma e Torino

I dati di Nomisma stilano la classifica delle città con la maggiore attrattività per gli investimenti. Firenze si piazza al secondo posto dopo Milano, grazie a turismo, il mercato immobiliare e spesa
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

I Negramaro in concerto a Firenze con “L’Amore Che Torni Tour Indoor”

Fa tappa al Mandela Forum il tour della pop band salentina. Due date da tutto esaurito e tanta emozione per il gruppo, che torna sul palco dopo mesi dal grave malore che aveva colpito il chitarrista

In Toscana addio al ticket sanitario da 10 euro per gli esami diagnostici

Nei prossimi mesi scomparirà il superticket di 10 euro per la digitalizzazione, che tutti gli utenti devono pagare per le prestazioni come ecografie, radiografie e risonanze magnetiche

Linea 2 della tramvia, qual è il percorso e dove sono le fermate video

Finiti i lavori si avvicina l’inaugurazione della linea 2 della tramvia. Ecco la mappa del nuovo tracciato e di tutte le fermate per non farsi trovare impreparati quando partirà la T2

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina