giovedì, 11 Agosto 2022
RubricheC'era una volta Firenze

C'era una volta Firenze

Fulmini, cipolle e draghi: 3 cose che non sai su Palazzo Strozzi

Casa di una delle più ricche famiglie di Firenze, Palazzo Strozzi riserva tante sorprese e curiosità, a partire dall'antico nome dello slargo dove sorge questo elegante edificio rinascimentale

Firenze, il Carnevale dal tempo dei Medici all’Ottocento

La tradizione del Carnevale a Firenze nei secoli: dai balli e travestimenti dell'epoca medicea fino alle scorribande delle fanciulle in età da marito

Sant’Agata, la santa degli incendi (a Firenze)

Venerata come la vergine protettrice degli incendi nel medioevo, Sant'Agata è scomparsa dall'immaginario degli abitanti di Firenze

Il ceppo di Natale

Una delle tante tradizioni della nostra austera Firenze – austera come si conviene a una città etrusca – passata di generazione in generazione e rimasta in vita fino al Novecento è, senza ombra di dubbio, il Ceppo. Una storia tutta nostrana cha ha fatto per tanti anni la felicità dei bambini e degli adulti. 

La tradizione: la “Capannuccia” di Natale a Firenze

Con il Natale torna a Firenze anche la tradizione della Capannuccia, ovvero del presepe. Storia di una tradizione che affonda nel Medioevo

Ponte Vecchio, i segreti della Torre dei Mannelli

La storia della Torre dei Mannelli a Firenze, edificata nel 1200, l'unica rimasta sull'angolo di Ponte Vecchio che guarda via dei Bardi

Firenze, il mistero dello zodiaco di San Miniato

Sul pavimento della basilica di San Miniato al Monte, a Firenze, è conservato uno zodiaco in marmo tra i più importanti al mondo

San Miniato al Monte e lo stratagemma di Michelangelo per salvarla

Anche Michelangelo ha messo il suo zampino nella storia della Chiesa di San Miniato al Monte e salvò il campanile con 1800 balle di lana

Tutto quello che (forse) non sapete sulla storia delle Murate di Firenze

Dal loro curioso nome, alla prima "casa" sul pilone di Ponte alle Grazie, fino al complesso che conosciamo oggi: chi sono le Murate di Firenze e perché in città si dice ancora "finire alle Murate"

25 marzo: il Capodanno Fiorentino e l’Annunciazione di Maria

A Firenze il Capodanno si festeggia due volte l'anno, il 1º gennaio e il 25 marzo. Scopriamo il significato di questa tradizione

Ultimi articoli