sabato, 20 Agosto 2022
HomeDove mangiare a FirenzePapito's, a Firenze arriva una...

Papito’s, a Firenze arriva una gastronomia toscana e sudamericana

Un locale che unisce i piatti tipici della Toscana con quelli del Sudamerica: nel centro di Firenze nasce "Papito's"

-

Pubblicità

Un progetto che guarda al futuro con il sorriso. A Firenze arriva  Papito’s, la nuova gastronomia che nel suo menù unisce specialità toscane e sudamericane.

Il nuovo locale nel centro di Firenze

Firenze è una città per golosi, ad ogni angolo delle sue strade si possono trovare piccole botteghe e ristoranti con al loro interno le migliori prelibatezze che la Toscana possa offrire, e non solo. Papito’s è il progetto di Pablo Suyon, peruviano di origine e fiorentino d’adozione da oltre 15 anni, che ha lavorato come attore e animatore delle notti fiorentine nei locali latini più famosi della città.

Pubblicità

La pandemia e le chiusure forzate hanno portato Papito, come tanti, a reinventarsi. Al suo fianco in questo viaggio, oltre alla compagna, ci sono Andrea Cai, titolare della Tuscany Brothers insieme al fratello Luca, del celebre ristorante “Il Magazzino”in piazza della Passera.

Il menù della gastronomia Papito’s Firenze

Da Papito’s si possono trovare specialità che mischiano le due tradizioni gastronomiche, come il lampredotto al ceviche o la ribollita al leche de tigre. “Il tutto in un luogo di scambio e d’incontro che vuole portare allegria ai fiorentini che qui sono nati e ai tanti che sono stati adottati”, come afferma Papito.

Pubblicità

Insomma, per chi volesse assaggiare piatti unici che fondono i sapori delle due gastronomie, all’incrocio di via Ventisette Aprile e via San Zanobi, nel cuore pulsante di Firenze, c’è Papito’s pronto ad accogliervi. Il locale aprirà nei prossimi giorni: aggiornamenti sulla pagina Facebook.

Pubblicità

Ultime notizie