venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bici: operazione "rastrelliere pulite", tappa...

Bici: operazione “rastrelliere pulite”, tappa a Firenze sud

Per una giornata i proprietari delle biciclette dovranno lasciare libere le rastrelliere per consentire la pulizia e la rimozione dei mezzi abbandonati e dei rottami

-

A Firenze continua l’operazione “rastrelliere pulite”: la nuova tappa del progetto è nel Quartiere 3 di Firenze, martedì 26 marzo, quando entrerà in azione la task force composta dalla polizia municipale, dal personale di Alia e di Sas che si dedicherà alla pulizia e agli interventi di manutenzione delle rastrelliere per le biciclette individuate sulla base di una ricognizione sul territorio.

I proprietari delle bici sono stati avvisati grazie a cartelli che sono stati affissi nelle strade interessate.

Operazione “rastrelliere pulite”, la lista delle strade

Ecco nel dettaglio le vie e le piazze dove si svolgeranno gli interventi: piazza Dresda (dal numero civico 2 a via Erbosa), via Uguccione della Faggiola (a cavallo del numero civico 12), via Niccolò da Uzzano (dall’incrocio con via Uguccione della Faggiola), via Erbosa (tra i numeri civici 46 e 50), via Datini (fronte numero civico 27R), piazza Elia Dalla Costa (interno giardino fronte numero civico 43 di viale Giannotti), via di Ripoli (dal numero civico 75, dal numero civico 138/B, fronte numero civico 150), via Lettonia (da via di Ripoli verso via Norvegia lato sinistro secondo senso di marcia), via Kassel (in corrispondenza del numero civico 30 e dall’incrocio con via Austria verso via Nazioni Unite).

Dopo il Quartiere 3 l’operazione “rastrelliere pulite” ad aprile si sposterà nel Quartiere 4.

Ultime notizie

Palestre, il 3 dicembre è troppo presto: la riapertura slitta al 2021

Il 3 dicembre scade il Dpcm e ci si interroga su quando riapriranno le palestre: ma della riapertura se ne riparlerà nel 2021

Messa di Natale 2020 anticipata prima di mezzanotte con il nuovo Dpcm?

Il nodo della messa di mezzanotte. Il governo è al lavoro sul nuovo Dpcm e si pensa a un coprifuoco anticipato per la notte di Natale e Capodanno

Zona arancione e rossa, visita ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi? E si possono portare i bambini dai nonni? Le regole del Dpcm per le zone arancioni e rosse, le ipotesi per il nuovo decreto (dopo il 3 dicembre)

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, riapertura dei ristoranti la sera, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi