lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaPavimento del Duomo di Siena:...

Pavimento del Duomo di Siena: apertura 2021, quando viene scoperto

Il suggestivo tappeto marmoreo sarà scoperto anche nell'estate 2021: i giorni di apertura alle visite, gli orari e il costo del biglietto per ammirare il pavimento della cattedrale senese

-

Il pavimento del Duomo di Siena con l’estate 2021 torna visibile, grazie a una doppia apertura: questo prezioso gioiello all’interno della cattedrale viene scoperto solo per un tempo limitato e sono già aperte le prenotazioni dei biglietti per la visita al suggestivo “tappeto marmoreo”. La scopertura della pavimentazione è limitata perché l’opera, frutto di 500 anni di lavoro, è tanto meravigliosa quanto fragile, motivo per cui il pavimento-capolavoro della cattedrale senese è visibile solo in determinati periodi dell’anno e in genere nel periodo del Palio.

Quando viene scoperto il Pavimento del Duomo di Siena: l’apertura 2021 e gli orari di visita

Un capolavoro unico realizzato con la tecnica del commesso marmoreo. La classica scopertura del pavimento all’interno della cattedrale di Siena per il 2021 è prevista in due periodi, con vari orari di visita:

  • da sabato 26 giugno a sabato 31 luglio 2021
  • da mercoledì 18 agosto a domenica 17 ottobre 2021

Il pavimento “più bello, grande e magnifico che sia mai stato fatto”, così Giorgio Vasari ha definito quest’opera iniziata nel Trecento e andata avanti fino all’Ottocento, su disegno di tanti artisti come Domenico di Bartolo, Matteo di Giovanni, Domenico Beccafumi e Pinturicchio. Si tratta di 56 tarsie il cui messaggio richiama costantemente la Sapienza.

Fino a quando visitare la cattedrale senese

Dal 26 giugno al 31 luglio e dal 18 agosto al 17 ottobre 2021 è quindi possibile compiere il percorso di visita dentro il Duomo di Siena ammirando il pavimento in sicurezza, rispettando i protocolli anti-Covid19. Tra i vari servizi, le visite guidate in varie lingue che accompagnano il pubblico alla scoperta di questo capolavoro.

In occasione della scopertura, sarà possibile anche camminare intorno al coro e all’abside per ammirare le tarsie lignee che Fra Giovanni da Verona realizzò con una tecnica molto simile a quella del commesso marmoreo, usata per il pavimento: un “gioco a incastro” che, grazie all’accostamento di legni di diversi colori e il sapiente uso della prospettiva, ha disegnato vedute di città, paesaggi e nature morte.

Duomo di Siena, pavimento scoperto: orari, biglietti e prenotazioni per l’apertura 2021

Durante la scopertura del pavimento del 2021, gli orari di visita e apertura del Duomo di Siena vengono ampliati, soprattutto alla domenica: si può entrare, muniti di biglietto, dal lunedì al sabato dalle ore 10.30 alle 18.00 e domenica dalle 9.30 alle 17.30, con l’ultimo ingresso mezz’ora prima. Gli orari possono subire variazioni in concomitanza con le celebrazioni religiose.

Sono già aperte le prenotazioni. I biglietti dell’l’Opa Si Pass (per visitare cattedrale, pavimento e Museo dell’Opera e panorama dal Facciatone, Cripta sotto il Duomo e Battistero) costano 13 euro, ticket gratis invece per i bambini fino ai 6 anni, i disabili, i religiosi, i giornalisti accreditati, gli studenti dell’Università di Siena e per stranieri, i residenti e nati nel Comune di Siena. Sul sito dell’Opera del Duomo di Siena è presente anche un “mappa” del pavimento con la spiegazione delle principali scene raffigurate.

Ultime notizie