giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Concordia, va avanti il monitoraggio...

Concordia, va avanti il monitoraggio dei fondali

L'obiettivo è minimizzare il più possibile gli effetti della perforazione che servirà per l’installazione dei blocchi di ancoraggio necessari al progetto di recupero della nave.

-

 

Costa Concordia, non si fermano i lavori. Va avanti infatti il monitoraggio dei fondali necessario a minimizzare il più possibile gli effetti della perforazione, che servirà per l’installazione dei blocchi di ancoraggio previsti dal progetto di recupero della nave.

MAPPATURA DEI FONDALI. In particolare – viene spiegato – i tecnici dell’Università La Sapienza, che hanno effettuato la mappatura dei fondali, hanno provveduto a verificare i  livelli di torbidità e di irraggiamento solare della colonna d’acqua nell’area interessata dai lavori. Le analisi, che hanno dato buoni risultati, costituiranno il termine di confronto per tutti i monitoraggi futuri.

RUMORE. Prima era toccato alle rilevazioni sul rumore, che avevano dato a loro volta buone risposte, e all’espianto della Pinna nobilis, organismo bivalve che vive fissato nella sabbia o nella roccia, che è stato temporaneamente reimpiantato in un’altra zona marina in attesa di essere risistemato al suo posto non appena saranno terminate le operazioni di rimozione.

MESSA IN SICUREZZA. L’attivita di messa in sicurezza, fase wp3, che prevede il fissaggio dei cavi, sarà seguito direttamente dall’Osservatorio di monitoraggio.

L’annuncio. Slittano i lavori di rimozione della nave

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi