Home Sezioni Cronaca & Politica Digitale terrestre: domani tocca a Firenze, come non rimanere ”al buio”

Digitale terrestre: domani tocca a Firenze, come non rimanere ”al buio”

In Toscana, la vecchia tv si sta lentamente spegnendo: oggi tocca al Valdarno. Domani a Firenze (ma non solo). I consigli per non rimanere al buio.

In Toscana, la vecchia tv si sta lentamente spegnendo, per far posto al digitale terrestre: oggi tocca a Valdarno, Siena e Lucca, mentre domani sarà il D-day per Firenze, Prato, Pistoia, Livorno e Pisa. Con queste due giornate i cittadini toscani interessati dal passaggio saranno circa tre milioni.

COSA FARE. In pratica, con lo switch-off, il vecchio segnale analogico sarà spento e al suo posto arriverà quello digitale: per non ”restare al buio” e continuare a vedere tg, film e showbisognerà accendere il decoder, oppure dotarsi di un televisore di ultima generazione (con decoder integrato). In alcuni casi sarà necessario chiamare l’antennista. Il digitale, infatti, ha bisogno di un segnale chiaro e non ammette mezze misure: o si vede perfettamente, o non si vede alcunché. Nel giorno del passaggio andrà effettuata la risintonizzazione dei canali (per tutte le informazioni leggi il nostro speciale).

PUNTO INFORMATIVO. Per aiutare i cittadini la Rai ha allestito, oggi e domani, un desk in via Martelli, nel centro di Firenze, dove gli utenti possono rivolgersi per chiedere informazioni e chiarimenti. Il calendario del digitale prevede oggi il passaggio per parte della provincia di Lucca e per le province di Massa Carrara, Siena e Arezzo (Valdarno). Domani sarà la volta di Firenze, Prato, Pistoia, Livorno, Pisa e zone costiere centrali.

LUNIGIANA. Intanto è stato decisa anche la data per lo switch-off per i comuni della Lunigiana: si tratta del 19 novembre. Il passaggio, inizialmente previsto il 7 novembre e poi sospeso in seguito all’alluvione, interesserà Aulla, Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fivizzano, Licciana Nardi, Minucciano, Mulazzo, Podenzana, Pontremoli, Tresana, Vagli Sotto, Villafranca in Lunigiana. I sindaci della zona però chiedono un nuovo rinvio.

LE ULTIME ZONE “DIGITAL”. Gli ultimi a passare al digitale terrestre saranno i cittadini di Grosseto – Argentario, Isola del Giglio e Comuni dell’Amiata Senese, tra il 22 e il 23 novembre).

Preparati allo switch-off con lo speciale de IlReporter.it

Dubbi sullo switch off? Arriva la tenda Rai