Home Sezioni Cronaca & Politica Riaprono le discoteche: da quando sono aperte nell’autunno-inverno 2021

Riaprono le discoteche: da quando sono aperte nell’autunno-inverno 2021

Arriva il nuovo decreto, riaprono le discoteche nell'autunno-inverno 2021: da quando possono stare aperte e quali sono le regole su capienza e green pass

riaprono le discoteche inverno 2021 da quando aperte capienza green pass riapertura

Dopo 14 mesi, riaprono le discoteche in Italia e si torna a ballare nell’autunno-inverno 2021 ma con capienza ridotta e solo in zona bianca e per chi ha il green pass: a stabilire da quando (e come) potranno stare aperte è un nuovo decreto legge sulle riaperture che sarà adesso pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La decisione del Consiglio dei Ministri è arrivata il 7 ottobre dopo il parere positivo del Cts, il comitato tecnico scientifico sul Covid, ma rispetto alle indicazioni degli esperti l’esecutivo ha ritoccato al rialzo la percentuale dell’occupazione delle piste da ballo per la riapertura. Arrivano anche regole per mascherine e green pass.

Autunno-inverno 2021: da quando riaprono le discoteche in zona bianca, il decreto

La riapertura delle discoteche in zona bianca con green pass è fissata per lunedì 11 ottobre 2021, mentre dovranno stare chiuse nelle regioni in zona gialla. L’unica in questa condizione era la Sicilia, che ora tornerà nella fascia di rischio Covid minore.

Le piste da ballo erano off limits dal 16 agosto di un anno fa, quando un Dpcm stabilì lo stop a seguito dell’aumento dei contagi. Da quando l’Italia è poi entrata in zona bianca le discoteche hanno potuto restare aperte solo come come ristoranti, lounge-bar o live-club. Da lunedì si torna in pista a ballare.

Discoteche aperte: le regole per capienza e green pass

Le discoteche riaprono dall’11 ottobre 2021, per entrare è obbligatorio il green pass e al chiuso la capienza massima è del 50%, mentre se si balla all’aperto si può arrivare al 75%: difficile però che nel prossimo inverno siano aperte molte piste da ballo esterne. Il Cts invece aveva consigliato parametri più bassi, come il 35% massimo della capienza al chiuso. Il governo ha deciso di cambiare questa percentuale.

Il decreto legge varato dal Cdm il 7 ottobre 2021, oltre all’apertura delle discoteche, ha innalzato la capienza per altri luoghi di cultura in zona bianca, sempre con green pass obbligatorio e mascherina: 75% per gli spettatori degli eventi sportivi all’aperto (60% al chiuso), 100% per cinema teatri, sale da concerto e musei, in quest’ultimi non andrà più mantenuta la distanza di sicurezza di un metro.

Previsti controlli. La chiusura sarà imposta, in caso non siano rispettate le regole su capienza e green pass nei settori dello spettacolo, eventi sportivi e discoteche, dalla seconda violazione.

Si può ballare senza mascherina

Le mascherine non saranno obbligatorie quando si balla in pista, mentre andranno messe in tutti gli altri momenti, ad esempio in entrata e in uscita dalle discoteche, quando si va in bagno o ci si muove all’interno del locale. Nei club al chiuso dovrà poi essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria.

Il decreto legge sulla riapertura delle discoteche sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale tra oggi, 8 ottobre, e il weekend del 9 e 10 ottobre 2021 per entrare in vigore lunedì. Qui il comunicato della Presidenza del Consiglio dei ministri. Il primo weekend per ballare in discoteca sarà quindi quello del 15, 16 e 17 ottobre 2021, nei locali che decideranno di spalancare di nuovo le porte.