Home Sezioni Cronaca & Politica Lotteria scontrini, cosa cambia: vincita istantanea e più estrazioni

Lotteria scontrini, cosa cambia: vincita istantanea e più estrazioni

A seguito della bassa partecipazione anche nel 2022, il governo pensa a dei ritocchi per la Lotteria degli scontrini con un nuovo meccanismo. Intanto proseguono estrazioni e vincite

Lotteria Scontrini 2022 estrazioni cosa cambia

Nonostante la sua ripartenza sia passata in sordina, la Lotteria degli scontrini in questo 2022 è ancora attiva e continua a dispensare premi con estrazioni settimanali (15 vincite da 25.000 euro ciascuna) e mensili (ai 10 “biglietti” vincenti vanno 100.000 euro). Dal punto di vista del numero dei partecipanti però, l’iniziativa per spingere i pagamenti tracciati e combattere l’evasione fiscale è stato un mezzo flop. Per questo il governo sta pensando ad alcuni “ritocchi” per rendere più appetibile questo “gioco”. Vediamo allora come funziona ora la Lotteria degli scontrini 2022 e cosa cambia.

La Lotteria degli scontrini 2022: estrazioni e premi

Era stata pensata insieme al Cashback di Stato e alla fine è stata l’unica a sopravvivere del vecchio piano governativo per disincentivare l’uso dei contanti. Il funzionamento della Lotteria degli scontrini 2022 è uguale all’anno scorso. È necessario registrarsi sul portale ufficiale per ottenere il proprio codice personale. Per “giocare” bisogna mostrare queste stringa di numeri e lettere nei negozi dotati di cassa telematica, quando si paga con le carte elettroniche (bancomat, carte di debito e di credito) un importo da 1 euro in su. Non si può invece partecipare se si salda il conto in contanti.

Per ogni euro speso si ottiene un biglietto virtuale valido per le estrazioni della Lotteria degli scontrini che sono previste durante il 2022 una volta a settimana, con in paio 15 premi da 25.000 euro, e una volta al mese per 10 premi da 100.000 euro ciascuno. A queste si aggiunge l’estrazione annuale (in una data da fissare) per il maxi premio da 5 milioni di euro.

Non bisogna conservare per forza gli scontrini, perché in caso di vincita – comunicata via raccomandata o pec e verificabile nell’area riservata del portale ufficiale – si potrà dimostrare di aver pagato con le carte, mostrando anche i movimenti dell’estratto conto.

Vincita istantanea e più estrazioni: come cambia la Lotteria degli scontrini

Nonostante i premi in palio, anche nel 2022 la Lotteria degli scontrini non ha riscosso un gran successo tra i consumatori, tant’è che il governo sta pensando di cambiare le regole del gioco. Tra le ipotesi c’è quella di prevedere su ogni scontrino valido per la “riffa di Stato” un QR-code da inquadrare con il cellulare per scoprire grazie a un’app se si è vinto. Una sorta di instant-win.

L’altra idea è, per rendere più appetibile la lotteria, aumentare il numero di estrazioni, con un numero maggiore di premi legati agli scontrini ma vincite di importi ridotti rispetto a ora. Il restyling della Lotteria degli Scontrini farà parte di un provvedimento complessivo con cui il governo metterà mano alla lotta all’evasione fiscale.