Home Sezioni Cronaca & Politica Per i musei di Firenze riapertura a tappe

Per i musei di Firenze riapertura a tappe

Il 27 aprile tornerà accessibile il Giardino di Boboli, il 4 maggio Uffizi e Palazzo Pitti

Per i musei di Firenze riapertura a tappe

Musei di Firenze finalmente aperti? Sì, ma a tappe: martedì 27 aprile tornerà accessibile il Giardino di Boboli, il martedì successivo, 4 maggio, riapriranno gli Uffizi e Palazzo Pitti.

E gli altri musei di Firenze? C’è l’ok anche per la Galleria dell’Accademia e Bargello

Anche la Galleria dell’Accademia e il complesso dei musei del Bargello dovrebbero riaprire ai visitatori nei primi giorni di maggio, se la Toscana sarà in zona gialla.

Musei di Firenze aperti: orari e biglietti

Il parco mediceo di Boboli, spiega una nota delle Gallerie degli Uffizi, sarà accessibile dalle 8,15 attraverso l’ingresso di Palazzo Pitti e sarà aperto tutti i giorni della settimana, ovvero dal lunedì alla domenica (ad eccezione del primo e l’ultimo lunedì del mese) dalle 8,15 alle 18,30. La Grotta Grande e il museo delle Porcellane rimarranno chiusi.

Galleria degli Uffizi: Eike Schmidt apre il portone

Con orario 8,15-18,30 riaprirà il 4 maggio la Galleria degli Uffizi: ad aprire il portone del museo sarà il direttore Eike Schmidt. La mostra di arte contemporanea a tema dantesco ‘In-Versi’, con opere di Giuseppe Penone, prenderà invece avvio il 29 giugno. Nella reggia medicea riapriranno, a partire dal 4 maggio, galleria Palatina, galleria di Arte moderna e Tesoro dei Granduchi, visitabili dalle 13,30 alle 18,30.