venerdì, 30 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Undici giorni alla fine del...

Undici giorni alla fine del mondo, tra spumante e ironia

Mancano solo undici giorni alla fine del mondo (secondo la profezia Maya): ecco i commenti della rete e lo spumante ufficiale del discusso "evento".

-

Meno undici.

LA FINE E’ VICINA. Settimana prossima, e precisamente venerdì 21 dicembre, dovrebbe finire il mondo, almeno secondo l’ormai famosa profezia Maya. Per questo motivo molte persone si stanno preparando all’evento con feste, eventi a tema, momenti di discussione e battute ironiche. Ma come ogni “evento” che si rispetti ecco anche arrivare lo spumante ufficiale per “festeggiare” la fine del mondo con un po’ di bollicine.

LO SPUMANTE. L’idea di alzare i calici per festeggiare l’evento apocalittico porta la firma di un’enoteca milanese: la Cantina di Manuela. E’ stata la stessa enoteca a voler coinvolgere anche la casa di produzione televisiva Quadrio, produttrice del programma “Mistero”, specializzato nell’affrontare fenomeni sovrannaturali. Lo spumante brut con il quale brindare alla profezia dei Maya porta l’etichetta “21.12.2012 – le bollicine che sono la fine del mondo”. Il vino si presenta in due versioni dell’azienda Sorelle Bronca: etichetta oro e etichetta argento. La prima è un Prosecco Superiore DOGC, mentre la seconda, Extra dry, è una selezione di Prosecco Superiore DOGC. Per chi fosse interessato gli spumanti, al momento venduti solo dall’azienda e dall’enoteca, saranno presto acquistabili anche online.

TWITTER. Come ci è capitato più volte di rilevare su Twitter, il celebre social network, molte battute sulla presunta fine del mondo sono legate agli eventi politico-sociali che stanno investendo il nostro Paese. Infatti il commento più retwittato (la condivisione per Facebook) è quello di Enrico Mentana: “Avendo realizzato che razza di campagna elettorale sta per cominciare, i Maya hanno deciso di ritirarsi per manifesta inferiorità”. Ma anche molti altri utenti fanno un parallelo tra le politiche e i Maya: “perchè scomodare i maya #bastasilvio”, “A questo punto mi auguro che i Maya abbiano ragione….”, “Forse c’è stato un errore di traduzione. I Maya parlavano di Monti, non del Mondo.”, “Il #Papa ha creato un account twitter, #Berlusconi si è ricandidato premier e #Schicchi è morto. La fine dei #Maya si avvicina sempre di più”, “In fondo i maya vogliono solo farci vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo.”, “mia madre mi ha detto che se non finisce il mondo il 22 come giustifica posso scrivere: pensavo che i maya avessero ragione”, “Il film di Antonio Albanese sembra scritto nelle ultime 48ore…altro che Maya, il vero veggente è Cetto Laqualunque! #tuttotuttonienteniente”.

Per preparasi: Tutti a guardare il cielo, alla vigilia del ”fatidico” 21 dicembre

Leggi anche: Un mese alla fine del mondo? Internet e i Maya ”a confronto”

Ultime notizie

Torna Firenze Home Texstyle e Immagine Italia & Co.

Al via l’HUB, la prima vetrina virtuale delle nuove collezioni

Covid-19, quanti contagiati oggi in Italia: più di 26 mila nuovi casi

I dati del 29 ottobre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Dove si può viaggiare nonostante il Covid: l’allegato 20 al Dpcm 24 ottobre

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare secondo l'allegato 20 del Dpcm 24 ottobre