Decibel Open Air Firenze 2019 line up lista ospiti
Foto: Elephant Studio

Un intero weekend tra electro, house e techno alla Visarno Arena.  Per il festival  Decibel Open Air, a Firenze arrivano ospiti di tutto rispetto, le stelle della musica elettronica: oltre 20 artisti per 2 differenti stage e 24 ore di esibizioni, il doppio rispetto all’anno scorso. L’edizione 2019 si svolge sabato 22 e domenica 23 giugno con apertura delle porte alle ore 12.00. In città si attendono 25mila persone da tutta Europa.

L’evento, prodotto da Decibel Eventi e Nautilus Events, fa parte del calendario dell’Estate Fiorentina 2019.

Gli ospiti 2019 del Decibel Open Air di Firenze

La line-up è stellare. Tra i tanti ospiti figurano ad esempio Armin Van Buuren, uno dei dj più influenti a livello mondiale per l’EDM; Infected Mushroom, il duo israeliano formato da Amit Duvdevani e Erez Aizen, un pezzo di storia della musica psytrance; il dj sudafricano Black Coffee, uno dei nomi caldi della scena house internazionale che ha collaborato anche con Pharrel Williams; Chris Liebing e Speedy J propongono insieme la loro jam session elettronica Collabs 3000.

Alla Visarno arena arriva anche Fisher, il famoso surfista australiano che è anche un noto producer, oltre a una leggenda come Loco Dice, uno dei talenti più apprezzati per la house. Dalla Grande mela sbarcano al festival fiorentino The Martinez Brothers, già parte della famiglia DC-10 del Circoloco di Ibiza, sempre dall’America proviene anche Matrixxman, dj e producer che ha segnato una svolta nella techno Usa degli ultimi tempi.

L’elenco degli artisti del Decibel open Air 2019 è ancora lungo e comprende il tedesco Rødhåd, che unisce dub e techno, Felix Kröcher, uno dei talenti più puri della techno tedesca, Stephan Bodzin, dj che spazia tra influenze musicali, il duo di Amsterdam Anotr, Bastian Bux, uno dei resident di ElRow, George Privatti, artista che ha pubblicato su oltre 100 etichette della scena tech-house, Tini Gessler, giovane promessa spagnola della musica elettronica.

Decibel Open Air 2019 festival aristi biglietti
Foto: Elephant Studio

Gli italiani al festival

Il Decibel Open Air porta a Firenze anche dj italiani come Deborah De Luca, nata a Scampia, cresciuta al Nord, ma poi tornata a Napoli dove ha fondato la sua etichetta Sola_mente Records; il livornese Ilario Alicante, che ha iniziato come resident del Pachamama di Pisa; il campano Joseph Capriati, che ha debuttato nel 2007 con “Microbiotic” e Marco Faraone, dj resident del Tenax e produttore di fama internazionale.

Chiudono la line up Riva Starr, stella partenopea del clubbing e Stomp Boxx, dj veneziano nominato best dj and producer allo Jagermusic Lab di Berlino.

La line-up, l’elenco completo degli artisti diviso per giorno

Ecco quindi l’elenco degli ospiti di sabato 22 giugno: Black Coffee, Collabs 3000 (Chris Liebing & Speedy J), Joseph Capriati, Loco Dice, The Martinez Brothers, Matrixxman, Rødhåd, Stephan Bodzin Live, Giorgio Gigli, Stomp Boxx.

Domenica 23 alla consolle si alterneranno: Armin Van Buuren, Infected Mushroom, Deborah De Luca, El Row stage, Felix Kröcher, Fisher, Ilario Alicante, Marco Faraone, Riva Starr, Anotr,  Bastian Bux, George Privatti, Tini Gessler.

I biglietti per il Decibel Open Air 2019

Già partite le prevendite dei biglietti per il Decibel Open Air di Firenze, con 10mila tagliandi staccati. L’ingresso per il 22 giugno costa 42 euro (120 il pacchetto Vip), quello per il 23 giugno 46 euro (130 la formula vip), ma è possibile acquistare anche il weekend pass per le due date a 69 euro (200 euro Vip).