martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Fiorentina A ruba i biglietti per...

A ruba i biglietti per la Juve

1300 biglietti per Slavia Praga-Fiorentina

-

Dopo una lunga attesa sono finalmenti arrivati i biglietti per la partita di ritorno del preliminare di Champions contro lo Slavia Praga. Allo stadio Eden  sono stati riservati 1300 posti per i tifosi viola e sicuramente saranno tutti venduti.

E’ giunta anche la decisione del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive per quanto riguarda la vendita dei biglietti per la prima sfida di campionato. Ieri pomeriggio le biglietterie hanno venduto ben 5700 tagliandi per la partita con la Juve. La vendita ha riguardato tutti i settori del Franchi, tranne il settore ospiti;la vendita non prevede alcuna limitazione, né territoriale né numerica, (massimo 4 biglietti per un solo acquirente in possesso dei documenti d’identità originali).

Diverse, invece, le disposizioni per la vendita dei biglietti del settore ospiti del Franchi.  Solo da oggi i  tifosi bianconeri potranno acquistare i biglietti per la partita ed è prevista una limitazione numerica: un solo biglietto per spettatore ospite.

 

Notizia precedentePiù di 600mila euro per il Q3
Notizia successivaCinema italiano al Q2

Ultime notizie

Toscana: quando torna in zona gialla, dal 4 dicembre?

La Toscana torna in zona gialla dal 4 dicembre? Ecco cosa cambia nel granducato a partire da questo fine settimana

I numeri della pandemia: intervista a Fabrizia Mealli

La statistica è la scienza che più di ogni altra poteva aiutare a contenere e prevenire il contagio. Nel diluvio di dati degli ultimi mesi, secondo la professoressa Fabrizia Mealli, c’è però un grosso problema: “Tanti numeri, ma di qualità bassissima. La terza ondata sta arrivando e non abbiamo ancora imparato nulla”

Covid Toscana 1° dicembre, contagi ancora in calo. Ma meno tamponi

I dati dal bollettino della Regione: il coronavirus sembra frenare in Toscana. In diminuzione nuovi contagiati, ricoverati e persone in terapia intensiva

Spostamenti tra comuni con il nuovo Dpcm: novità dopo il 3 dicembre

In via di definizione le regole per gli spostamenti sotto le feste natalizie. Sul tavolo varie ipotesi anche per la circolazione tra comuni vicini in zona arancione e rossa