venerdì, 22 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Calciopoli: chiesto proscioglimento per Della...

Calciopoli: chiesto proscioglimento per Della Valle

Ieri nell'ambito del procedimento su Calciopoli hanno svolto le loro arringhe - si legge da un lancio Ansa - gli avvocati Alfonso Furgiuele, Claudio Botti e Luigi De Vita, difensori rispettivamente dei fratelli Diego e Andrea Della Valle, dirigenti della Fiorentina, dell’ex presidente della Figc Innocenzo Mazzini, e dell’amministratore della società viola Sandro Mencucci.

-

Per tutti i loro assistiti i legali hanno chiesto il proscioglimento.
La prossima udienza è stata fissata per il 3 ottobre quando ci sarà in aula l’intervento dell’avvocato Paolo Trofino, legale dell’ex dg della Juve Luciano Moggi.
Quel giorno il gup De Gregorio dovrebbe ritirarsi in camera di consiglio per decidere sulle richieste di rinvio a giudizio.
Il 27 ottobre, davanti allo stesso gup De Gregorio, comincerà il processo nei confronti dei dieci imputati che hanno chiesto di essere giudicati con rito abbreviato

Ultime notizie

Posso tornare a casa dopo le 22? Le regole del Dpcm per il rientro nell’abitazione

Quando è consentito il rientro alla propria abitazione durante il coprifuoco: dopo una cena da amici si può tornare a casa, anche se sono passate le 22 o si rischia una multa?

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quando arriva in Gazzetta Ufficiale

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5, il primo (e forse l'unico) provvedimento economico Covid che arriva nel 2021

Zona arancione e rossa, visite ai congiunti: si può andare fuori comune?

Si possono vedere i congiunti che abitano in Comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa? Le regole per gli spostamenti e le deroghe introdotte dal decreto Covid di gennaio 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del fine settimana