giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniFiorentinaCon lo Sporting ci pensa...

Con lo Sporting ci pensa Gilagol

Finisce con il risultato di 2 a 2 la prima delle due sfide Champions tra Sporting Lisbona e Fiorentina.

-

La formazione viola era passata dopo appena sei minuti grazie al diagonale di Vargas. Nella ripresa gli uomini di Prandelli rimangono, almeno con la testa, nello spogliatoio e i portoghesi ne approfittano prima per agganciare il pari con Vukcevic (10′) e poi per passare in vantaggio undici minuti dopo con Veloso. La qualificazione a quel punto sembrava essersi complicata fino all’euro gol firmato Gilardino.

Adesso seguiranno, fra sette giorni al Franchi, gli ultimi 90 minuti che decreteranno chi tra Sporting e Fiorentina andrà a sostenere la fase a gironi della competizione europea più importante. La Fiorentina rimane la favorita (per passare, infatti basta vencere o pareggiare subendo meno di due gol), anche se non va sottovalutata la forza dello Sporting; capace di sopperire al gap tecnico con la corsa e il cuore. Prandelli può comunque stendere un bilancio positivo della prestazione di ieri. Bene i nuovi acquisti Marchionni e Zanetti, indispensabili Vargas e Gilardino. La nota dolente si chiama Adrian Mutu. Lo sapevamo che il romeno non era fisicamente 100% e che sulla sua testa potevano pesare i 17 milioni di multa, ma aspettarsi qualcosa in più dal Fenomeno era più che una semplice speranza.

Ultime notizie