“Sono contento di quello che ho fatto in carriera, anche se spero di vincere qualcosa – dice Adrian Mutu in conferenza stampa da Marbella – L’8 gennaio festeggio i 30 anni, è un compleanno importante, anche se non sono contento di invecchiare. Fisicamente sto bene. I vecchi problemi si sono risolti e ora sono contento di averli superati. Ieri non ho giocato la partitella solo per un leggero affaticamento“.

Il Fenomeno parla poi di Gilardino e del nuovo modulo adottato da Prandelli: “Spero che Gilardino vinca la classifica dei cannonieri, si è ripreso alla grande dopo un periodo difficile. Non so se siamo la coppia più forte di tutti, ma stiamo bene insieme. Il cambio di modulo? Non avevo perso entusiasmo giocando da esterno, ma avevo voglia di dimostrare qualcosa al mister. Adesso più vicino alla porta mi trovo bene e spero che si veda. La gara con il Lecce? E’ la prima dopo la sosta. Sarà dura sia per noi che per loro. Faremo di tutto per vincere...”.