lunedì, 25 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Di nuovo un caso Montolivo?

Di nuovo un caso Montolivo?

Dopo un giorno di riposo, riprenderanno oggi pomeriggio gli allenamenti della truppa viola in vista della sfida con il Siena. Intanto torna d'attualità il caso Montolivo. Oggi pmeriggio ascolta sul Reporter Violale dichiarazioni di Gianluca Comotto.

-

Caso Montolivo. Il giocatore, classe 1985, quindi non più inseribile tra i giovanissimi, alterna buone (poche) prestazioni a tante deludenti. Ciò è accaduto nella prima parte di stagione, quando la giustificazione era che il centrocampista non aveva fatto la preparazione estiva a causa del suo impegno con la Nazionale Olimpica.

Da metà novembre a gennaio il suo periodo migliore, dove mette a segno gol e prestazioni da incorniciare. Periodo che si conclude dopo la partita con la Nazionale di Lippi contro il Brasile. Da quel momento, è tornato il Montolivo di inizio stagione, se non ancora peggio.

È giusto aspettarsi qualcosa in più dal (presunto) talento di Caravaggio, da quel giocatore che dovrebbe essere il perno di centrocampo, il leader, il capitano della Fiorentina del domani. Già del domani, perché del  Montolivo di oggi la squadra se ne fa ben poco.

Nel pomeriggio, leggi e ascolta sul Reporter Viola le dichiarazioni di Gianluca Comotto.

 

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina, battuto il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare