Facciamo i’punto. E siam quarti, quindi in Cempionse, du’punti davanti a que’ diavoli rimbolsiti di’pelato e quattro dreo a’ gobbi. Domenica si va a troalli e si potrebbero anche quasi raggiungere e mentre e lo dico e tocco ferro. E si potrebbe se un si fosse così ‘mbranati con le squadre che le ci stanno davanti. E un voglio di’ forti, perchè forti e gobbi un sono, ma forti e un son nemmen quegli artri con le strisce rosse e nere, ma ci riesce di perdici lo stesso.

Perchè? Questo l’è i punto. Perchè su dodici partite con gobbi, diaoli, giallozzozzi e intercettatori, negli urtimi du’anni, e se n’è perse sei e vinte neanch’una? Perchè e siam broccoli? Ma se s’è viaggiato a medie di du’ punti a partita tanto broccoli e un siamo, o no? E allora? La ci si fa sotto? Quarche vorta anche, ma mica sempre.
Pe’ risorvere i’mistero e ci vole un lampo di’ tennico, di’ Sacchi di’Mugello, che, dopo avecci studiato, e ve lo spiega.

Noi e s’affrontan tutti, da un punto di vista tattico, allo stesso modo. Brodi e meno brodi. Ora co’ brodi se tu pigi e tu li schiacci e tu rischi poco, perchè un ci hanno fiato pe’ rispondere, ma co’ meno brodi e bisognerebbe pigliare un pò di cautele ‘n più, lascia’ perder magari i’ 4-3-3, un gli lascia’ praterie pe’contropiedi, soprattutto quando la gamba la comincia a essere un pò stanchina. E s’è preso una trenata di golle ‘n contropiede, co i’Milan, con l’Atalanta, con l’Inter, con la Roma. Con tutti: “prego e s’accomodino”.

Esempio: domenica a Roma. E c’è sortito i’fenomeno, e s’è giocato due giorni prima, e s’è fatto un primo tempo bello ma presuntuoso, e ci s’ha le gambe tremule. Tirati un pò su le coperte, o che ti fa proprio schifo lo 0-0? Magari e un gli fa schifo nemmeno alla Roma che la ci ha tre giorni dopo i’big mecce con gli intercettatori e la un vorrà rischia’ di stancassi troppo, nè di perder giocatori pe’ ammonizioni. Controlla, digrigna e’ denti e tira a fa’ tardi. Metti gente di centrocampo,no? (Donadelle ‘n panchina icche ci fa ‘n una partita così?). Rimporpati, irrobustisciti, pigliati un pò di betotalle! Sie, invece, punte a cascare, come se pe’ pungere e bastasse mette le punte! Un s’è visto più boccino. E ci hanno punto loro e ci dole ancora.


‘Nsomma domenica cerchiamo di non fa’ dell’artre bischerate, ma vediamo di bucalli co i’su stile, d’incontro che fa più male, e di spazi lasciamogliene pochi. Pressinge ni’mezzo, e ripartenze veloci e ci ho vinto un campionato di terza categoria co i’Villore o che volete ‘nsegnare a me?