sabato, 3 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina Eccomi qua! So Gigi detto...

Eccomi qua! So Gigi detto i’Ciaba

Il calcio visto da Gigi I' Ciaba i' più grande tennico di carcio di Bar Marisa

-

Facciamo i’punto. E siam quarti, quindi in Cempionse, du’punti davanti a que’ diavoli rimbolsiti di’pelato e quattro dreo a’ gobbi. Domenica si va a troalli e si potrebbero anche quasi raggiungere e mentre e lo dico e tocco ferro. E si potrebbe se un si fosse così ‘mbranati con le squadre che le ci stanno davanti. E un voglio di’ forti, perchè forti e gobbi un sono, ma forti e un son nemmen quegli artri con le strisce rosse e nere, ma ci riesce di perdici lo stesso.

Perchè? Questo l’è i punto. Perchè su dodici partite con gobbi, diaoli, giallozzozzi e intercettatori, negli urtimi du’anni, e se n’è perse sei e vinte neanch’una? Perchè e siam broccoli? Ma se s’è viaggiato a medie di du’ punti a partita tanto broccoli e un siamo, o no? E allora? La ci si fa sotto? Quarche vorta anche, ma mica sempre.
Pe’ risorvere i’mistero e ci vole un lampo di’ tennico, di’ Sacchi di’Mugello, che, dopo avecci studiato, e ve lo spiega.

Noi e s’affrontan tutti, da un punto di vista tattico, allo stesso modo. Brodi e meno brodi. Ora co’ brodi se tu pigi e tu li schiacci e tu rischi poco, perchè un ci hanno fiato pe’ rispondere, ma co’ meno brodi e bisognerebbe pigliare un pò di cautele ‘n più, lascia’ perder magari i’ 4-3-3, un gli lascia’ praterie pe’contropiedi, soprattutto quando la gamba la comincia a essere un pò stanchina. E s’è preso una trenata di golle ‘n contropiede, co i’Milan, con l’Atalanta, con l’Inter, con la Roma. Con tutti: “prego e s’accomodino”.

Esempio: domenica a Roma. E c’è sortito i’fenomeno, e s’è giocato due giorni prima, e s’è fatto un primo tempo bello ma presuntuoso, e ci s’ha le gambe tremule. Tirati un pò su le coperte, o che ti fa proprio schifo lo 0-0? Magari e un gli fa schifo nemmeno alla Roma che la ci ha tre giorni dopo i’big mecce con gli intercettatori e la un vorrà rischia’ di stancassi troppo, nè di perder giocatori pe’ ammonizioni. Controlla, digrigna e’ denti e tira a fa’ tardi. Metti gente di centrocampo,no? (Donadelle ‘n panchina icche ci fa ‘n una partita così?). Rimporpati, irrobustisciti, pigliati un pò di betotalle! Sie, invece, punte a cascare, come se pe’ pungere e bastasse mette le punte! Un s’è visto più boccino. E ci hanno punto loro e ci dole ancora.


‘Nsomma domenica cerchiamo di non fa’ dell’artre bischerate, ma vediamo di bucalli co i’su stile, d’incontro che fa più male, e di spazi lasciamogliene pochi. Pressinge ni’mezzo, e ripartenze veloci e ci ho vinto un campionato di terza categoria co i’Villore o che volete ‘nsegnare a me?

Ultime notizie

Seconda sconfitta consecutiva per la Fiorentina

Seconda sconfitta consecutiva per la Fiorentina, battuta in casa per 2-1 dalla Sampdoria. Non basta il momentaneo pari di Vlahovic

Coronavirus, Toscana: boom di nuovi casi, mai così alti da aprile

Impennata di contagi il 2 ottobre, ma volano anche i tamponi con un nuovo record di test. Per trovare un picco così alto di nuovi positivi bisogna risalire ai mesi del lockdown

Mascherina obbligatoria in Toscana: le regole all’aperto e al chiuso

All'aperto, al chiuso, la distanza da mantenere: quando la mascherina è obbligatoria in Toscana e come funziona l'obbligo

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia al Lazio

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole