mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeSezioniFiorentinaFiorentina a Bologna in cerca...

Fiorentina a Bologna in cerca di riscatto

Dopo il deludente pareggio in Conference League i viola tornano a giocare in campionato nel derby dell’Appennino

-

Pubblicità

Dimenticare la brutta prestazione in Conference League contro il Riga e cercare la prima vittoria in trasferta, in campionato, a Bologna. Un derby delicato per i felsinei che, per la prima volta, non avranno come guida Sinisa Mihajlovic, sollevato dall’incarico dopo i tre punti accumulati nelle prime cinque partite ed in attesa dell’arrivo Thiago Motta, indicato come nuovo tecnico.

Le possibili formazioni

In attesa dei crismi dell’ufficialità per quanto riguarda l’arrivo di Thiago Motta, il Bologna dovrebbe schierarsi facendo leva sui titolari delle prime uscite. Davanti a Skorupski, confermati Soumaoro, Medel e Lucumi. Schouten e Dominguez in mezzo al campo, con De Silvestri e Lykogiannis sulle fasce. Soriano dovrebbe giocare dietro ad Orsolini e Arnautovic. Come al solito indecifrabile, invece, l’undici titolare di Vincenzo Italiano che, ad ogni partita, sorprende per via del doppio impegno di campionato e Conference League. Se vale la regola dell’alternanza in porta spazio a Terracciano. In difesa Martinez Quarta e Igor centrali con Dodo e Biraghi terzini. Mandragora a centrocampo con, ai lati, Amrabat e Barak. Come punta centrale Jovic, in un tridente con Kouamé e Sottil.

Pubblicità

Ultime notizie