martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Fiorentina Fiorentina, biglietteria aperta domenica

Fiorentina, biglietteria aperta domenica

La biglietteria ufficiale di via Duprè sarà aperta in via del tutto eccezionale anche nel dopo gara di Fiorentina-Lazio. Chi vorrà usufruire della prelazione per Fiorentina-Ajax avrà così l'opportunità di farlo sfruttando l'evento sportivo.

-

Lo annuncia la società viola in un comunicato.

“La Fiorentina comunica che, in via del tutto eccezionale, la Biglietteria Ufficiale di via Duprè angolo via Sette Santi, rimarrà aperta anche nel dopo gara di Fiorentina – Lazio, domenica 8 febbraio, fino alle ore 19 – si legge nel comunicato – In base alle disposizioni ufficiali, infatti, chi volesse usufruire della prelazione per Fiorentina-Ajax, soprattutto per qui settori per i quali è indispensabile effettuarla solo presso la Biglietteria Ufficiale (Tribuna D’Onore, Poltrone e Poltroncine), avranno l’opportunità di farlo sfruttando l’evento sportivo. Ovviamente saranno disponibili alla vendita anche tutti i posti rimasti liberi dalla campagna abbonamenti. Per evitare disguidi e inutili contrattempi – conclude il comunicato – la Fiorentina si raccomanda di recarsi presso gli sportelli soltanto se muniti dei documenti necessari (la tessera di abbonamento e regolare documento d’identità)”.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi