Home Sezioni Fiorentina Fiorentina: contro l’Udinese sognando l’Europa

Fiorentina: contro l’Udinese sognando l’Europa

Cambio in attacco, spazio a Piatek. La clausola sul contratto di Vincenzo Italiano che preoccupa i tifosi

Salernitana - Fiorentina 24/04/22 vincenzo italiano
© Tiziano Pucci - agenziafotograficaitaliana.com

L’inaspettata sconfitta contro la Salernitana, dopo tre vittorie consecutive, costringe la Fiorentina a fare bottino pieno mercoledì 27 aprile (alle 18) nel recupero contro l’Udinese se vuole ancora coltivare sogni di qualificazione nelle coppe europee. La gara, in calendario il 6 gennaio, non si giocò a causa di numerosi casi di Covid tra i friulani. Intanto ha destato scalpore l’indiscrezione, resa nota dal Tgr Toscana, che esiste una clausola rescissoria, da 10 milioni, che permetterebbe a Vincenzo Italiano di lasciare la Fiorentina, dal 1° al 15 giugno, nel caso in cui un’altra società si facesse avanti per il tecnico viola. Una notizia che ha allarmato tutti i tifosi viola.

Probabili formazioni

Vincenzo Italiano, contro l’Udinese, conferma Terracciano tra i pali. In difesa dovrebbe tornare Odriozola anche se è pronto  anche Venuti accanto a Milenkovic, Igor e Biraghi. Come sempre, i dubbi maggiori sono a centrocampo. Torreira migliora ma non rientrerà, possibile l’impiego di Bonaventura anche se dovrebbe partire dalla panchina. Quindi spazio ancora ad Amrabat, con Duncan e Maleh interni, o l’ipotesi Ikoné mezzala. In attacco si potrebbe rivedere Piatek a discapito di Cabral, sulle fasce Gonzalez e Saponara, con Sottil e Callejon pronti a subentrare.

L’Udinese di Gabriele Cioffi, tecnico di Sesto Fiorenino, sarà senza Nehuen Perez, assente per squalifica. Assente anche Beto per infortunio e Pereyra, per affaticamento muscolare. In porta Silvestri, in difesa Becao, Pablo Marì e Zeegelaar. Sulle fasce Molina e Udogie. Walace a centrocampo, Makengo mezzala con ballottaggio tra Arslan e Samardzic. Davanti dovrebbe giocare Pussetto con Success e Deulofeu in panchina.