mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina, giù il cappello

Fiorentina, giù il cappello

-

Giornata di riposo, meritato, per la truppa viola. Da domani inizierà la preparazione all’ultima trasferta stagionale con il Lecce, sempre più ultimo in classifica.

Intanto Firenze gongola. Gongola per la posizione in classifica, per il suo gioiellino Jovetic, per l’Eurostar Vargas, e per chi la butta sempre dentro. Chi avrebbe mai pensato di trovarsi a un tiro di schioppo dall’acerrima nemica? Anzi, chi avrebbe mai pensato che una società che ha un tetto ingaggi complessivo di 20 milioni di euro di potersela giocare con squadre che con 20 milioni di euro pagano lo stipendio a tre giocatori?

E allora, anche se i conti si fanno alla fine, giù il cappello di fronte a un Presidente giudizioso ma ambizioso, al numero uno dei DS, ma soprattutto a chi, in questi anni, ha costruito una squadra forte e competitiva, riuscendo a tirar fuori il meglio da ogni giocatore. Questo è il sunto di questa Fiorentina.

Ultime notizie