Si va verso il primo “tutto esaurito” della stagione per Fiorentina-Roma in programma sabato prossimo (alle 18) allo stadio Artemio Franchi. La caccia al biglietto è partita da diversi giorni e tanti saranno i tifosi giallorossi che accorreranno a Firenze invogliati anche dal lungo week-end.

Due squadre alla ricerca di un'identità

Clima diverso tra le due squadre. La Roma è reduce da un pareggio, con tante recriminazioni, ottenuto al San Paolo di Napoli dopo aver condotto la gara per lunghissimo tempo sempre in vantaggio. Manca la continuità ma la formazione di Di Francesco sembra adesso in buona salute. La Fiorentina è a caccia delle reti dei suoi attaccanti. Simeone in astinenza, Pjaca, Gerson e Mirallas che non stanno dando l'apporto sperato mentre due ex come Ilicic a Bergamo e Saponara, giocatore in prestito, a Genova segnano e fanno segnare. Pioli è alle prese con un vero rebus e gli ultimi esperimenti non lo hanno aiutato. La sfida contro la Roma, da sempre molto sentita anche dalle tifoserie, potrebbe riservare nuove sorprese dal punto di vista tattico tra i viola.

Caccia ai biglietti, per una gara che può essere di svolta

Fiorentina-Roma di sabato prossimo si presenta, dunque, con grandi aspettative. Può essere la gara della svolta per la Fiorentina che si trova in classifica al sesto posto a quota 15, in piena bagarre per un posto in Europa League, assieme proprio alla Roma, alla Sampdoria, al Milan ed al Sassuolo. Non sono ammessi passi falsi ed i tre punti, mai come in questo caso, possono essere considerati davvero d'oro.