lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina-Siena, un derby "sgonfio"

Fiorentina-Siena, un derby “sgonfio”

In casa viola si va verso il finale di stagione: mancano infatti solo due partite di campionato prima del definitivo rompete le righe di un anno che ha visto alti (soprattutto in Champions) e bassi (in campionato). Domenica a Firenze arriva il già retrocesso Siena, in una gara di poco significato per entrambe le squadre.

-

Una ormai fuori dalla zona Europa, l’altra retrocessa in serie B: non avrà molto da dire, almeno in termini di obiettivi, la partita in programma domenica (ore 15) al Franchi di Firenze tra Fiorentina e Siena, la penultima della stagione.

Una partita che servirà soprattutto ai giocatori, magari a quelli che fin qui hanno giocato meno, ma anche a coloro alla ricerca di un posto in Nazionale (quest’anno si gioca il Mondiale in Sudafrica) per mettersi in mostra. Per il resto, sarà un derby meno sentito del solito, visto che entrambe le formazioni hanno fallito i rispettivi obiettivi stagionali (salvezza per i bianconeri, qualificazione europea per i viola).

Ma la Fiorentina si prepara comunque all’appuntamento: mercoledì 5 maggio parlerà alla stampa Cristiano Zanetti, sabato 8 maggio, vigilia del match, sarà invece la volta di Cesare Prandelli.

NAZIONALE. I due viola Montolivo e Gilardino continuano intanto lo stage azzurro alla Borghesiana, dove sono stati convocati dal ct Marcello Lippi in vista dell’impegno mondiale. Se l’attaccante è certo di andare in Sudafrica, il centrocampista dovrà utilizzare questa occasione (oltre alle ultime due partite di serie A) per convincere il commissario tecnico ad inserirlo nel gruppo che cercherà di difendere il titolo vinto in Germania nel 2006.

Ultime notizie