lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaFischio d'inizio per i Mondiali....

Fischio d’inizio per i Mondiali. E i violazzurri si scaldano

Prendono ufficialmente il via oggi pomeriggio alle 16 i Mondiali del Sudafrica, con la gara inaugurale tra i padroni di casa e il Messico, capace di battere l'Italia in amichevole solo pochi giorni fa. Tante le speranze per i due "violazzurri" Gilardino e Montolivo: il bomber sogna di lasciare il segno nel torneo a suon di gol, per il centrocampista si aprono le porte di un posto da titolare dopo l'infortunio di Pirlo.

-

FISCHIO D’INIZIO. Ci siamo, oggi pomeriggio scatta ufficialmente il Mondiale 2010, il primo della storia nel continente africano. Un Mondiale importantissimo per l’Italia, chiamata alla difficile impresa di difendere il titolo vinto a Berlino nell’estate di quattro anni fa.

PRANDELLI. Ma Mondiale importante anche perchè l’ultimo di Marcello Lippi sulla panchina azzurra: dopo il fischio finale del torneo, il posto di commissario tecnico sarà preso da Cesare Prandelli. E, c’è da giurare, il tifo di Firenze per la maglia azzurra aumenterà a dismisura.

VIOLAZZURRI. Tra i protagonosti di questo Mondiale vogliono esserci anche i due violazzurri Alberto Gilardino e Riccardo Montolivo: saranno loro che porteranno un po’ di viola in Sudafrica. E le aspettative per i due sono molto alte: il bomber della Fiorentina dovrebbe infatti essere sicuro del posto da titolare al centro dell’attacco italiano, e sogna di lasciare il segno sul Mondiale a modo suo: a suon di reti.

E protagonista, sicuramente più inaspettato, potrà essere anche il capitano viola: l’infortunio di Pirlo ha infatti aperto a Montolivo le porte di un posto da titolare nel cuore della manovra azzurra, e la buona prova offerta nell’ultima amichevole sembra aver convinto Lippi.

CALENDARIO. Il primo appuntamento, per quanto riguarda l’Italia, è in programma lunedì 14 giugno alle 20,30 contro il Paraguay, l’avversario del girone che si annuncia più ostico. Le altre partite sono poi in programma domenica 20 giugno alle 16 contro la Nuova Zelanda e giovedì 24 giugno, sempre alle 16, contro la Slovacchia.

Ultime notizie